Glee, il finale che non vedremo mai

di

Negli scorsi giorni Ryan Murphy, autore di Glee, serie tv attualmente in onda con la quinta stagione, ha riportato i dettagli sul finale della serie del progetto televisivo trasmesso dal network americano Fox, epilogo che purtroppo non vedremo, dato che doveva avere come protagonisti Rachel, personaggio interpretato da Lea Michele e Finn, il cui volto apparteneva allo scomparso Cory Monteith, giovane attore morto lo scorso luglio a soli 31 anni.

La fine del serial doveva mostrare la scena in cui Rachel, diventata oramai una star, tornava in Ohio a trovare Finn, diventato nel frattempo un insegnante, e quest'ultimo avrebbe chiesto: "Cosa ci fai qui?" e lei avrebbe risposto "Sono a casa". Questo non è uno spoiler che vi stiamo anticipando, dato che questa scena non si potrà più fare, visto che anche lo stesso personaggio ha subito un tragico destino, ma un'osservazione su una scena per cui rimarrà molta amarezza.

Quanto è interessante?
0