Gli showrunner di Krypton rivelano il numero di stagioni di cui potrebbe comporsi la serie

di

Nonostante manchi ancora qualche mese all’esordio televisivo di Krypton, la nuova serie prodotta da Syfy, gli showrunner hanno recentemente ammesso di avere già piani per produrre diverse stagioni, qualora lo show si rivelasse un successo.

In occasione del TCA, il produttore esecutivo David Goyer ha infatti rivelato che la serie potrebbe durare anche sette oppure otto anni circa, in quando ha la produzioni ha piani per produrre un altrettanto numero di stagioni. Come i fan già sanno, la serie permetterà di dare uno sguardo ravvicinato alla mitologia di Superman e al suo pianeta natale, infatti il protagonista Seg-El (Cameron Cuffe) avrà il compito di ripulire il nome della Casata degli El.

Dal momento che lo show includerà i viaggi nel tempo, Goyer ha promesso che Krypton offrirà una narrazione unica e all’altezza delle aspettative del pubblico: “Questo è un racconto mai narrato che include anche i viaggi nel tempo. La storia potrà essere cambiata e quel che accadrà nella serie potrebbe differire molto dalla backstory conosciuta dagli spettatori.

Come rivelato dal trailer pubblicato soltanto ieri, lo show vanterà infatti la presenza di Adam Strange (Shaun Sipos), un supereroe DC Comics che può ricorrere ai Raggi Zeta per viaggiare da un pianeta all’altro. Dopo essere stato teletrasportato su un pianeta alieno proprio da un Raggio Zeta, l’archeologo terrestre è stato salvato dall’alieno Sardath e sua figlia Alanna, la sua futura consorte. Utilizzando la tecnologia avanzata di Rann, Strange ne è diventato il principale protettore, e da quel momento in poi se n’è servito per spostarsi continuamente fra il pianeta della sua nuova famiglia e la Terra.

Nel corso di Krypton, Strange viaggerà indietro nel tempo per avvertire il nonno di Superman, Seg-El, di un imminente pericolo che coinvolgerà l’intero pianeta.

Krypton esordirà su Syfy il prossimo 21 marzo.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
2