Gomorra 5, a quale criminale si ispira Enzo Sangueblu di Arturo Muselli?

Gomorra 5, a quale criminale si ispira Enzo Sangueblu di Arturo Muselli?
di

La stagione 5 di Gomorra è arrivata a Novembre, e sta andando in onda settimanalmente su Sky Atlantic e Now. Mentre commentiamo gli ultimi episodi di Gomorra per voi, vi raccontiamo alcune curiosità sui protagonisti della serie. Tra i tanti ce n'è uno, arrivato nella terza stagione: Enzo Sangue Blu. Ma a chi è ispirato nella realtà il personaggio?

Enzo Sangue Blu è interpretato nella serie da Arturo Muselli, ed è nipote di o’Santo, pedina importante nella scena camorrista, e membro di una celebre famiglia del quartiere di Forcella. Per caratterizzare questo personaggio, gli sceneggiatori sono partiti da due giovani realmente esistiti. Si tratta di Walter Mallo ed Emanuele Sibillo.

Quest'ultimo è un boss molto giovane dei Decumani, conosciuto con il nomignolo di ES17, e facente parte di un gruppo satellite del clan dei Contini. Walter Mallo, invece, ha molte più cose in comune con Enzo Sangue Blu, a partire dai tatuaggi (Enzo ha tre croci tatuate sul collo e Mallo una lacrima sotto l'occhio). Walter è colui che ha avuto il coraggio di sfidare i clan dei Lo Russo per il controllo delle piazze dello spaccio.

Sapevate di questa ispirazione? Intanto vi ricordiamo che i prossimi due episodi di Gomorra arriveranno il 10 Dicembre, mentre la stagione si concluderà la settimana dopo. Volete conoscere altre curiosità sui personaggi? Ecco a chi è ispirato Carmine Paternoster di Gomorra!

Quanto è interessante?
2