Gomorra: presi i due sospettati dell'omicidio di Mirko Romano

Gomorra: presi i due sospettati dell'omicidio di Mirko Romano
di

Storia difficile quella di Mirko Romano, morto nel 2012, assassinato nell'ambito di una delle tante faide di camorra che avvelenano la Campania, e che ha ispirato il personaggio di Valerio o'Vocabolario nella serie tv tratta dal romanzo di Roberto Saviano, Gomorra. Adesso i sospettati del suo assassinio sono stati arrestati, grazie alle rivelazioni dei pentiti.

La storia del criminale napoletano si era conclusa nel 2012, quando due membri del suo stesso clan, Amato-Pagano, per paura di un tradimento lo avevano ferito mentre si trovava in macchina e poi ucciso alla fine del suo tentativo di fuga. Nonostante l'uomo non si fidasse ormai di nessuno, e girasse armato di due pistole, ciò non fu sufficiente a salvargli la vita.

Le strade che hanno condotto un ragazzo proveniente da una famiglia perbene come quella di Mirko a diventare un criminale non sono mai state chiarite. Era un uomo che si caratterizzava per il suo carisma e per le sue capacità oratorie, tant'è che nella serie tv il suo personaggio è stato chiamato Valerio 'o Vocabolario.

Interpretato dall'attore Loris De Luna, la storyline del personaggio a lui ispirato ha ripercorso in modo molto simile la vita e la morte di Mirko, finita come detto nel sangue, per mano dei suoi stessi compagni.

Sul nostro sito trovate la recensione di Gomorra stagione 4 e tutte le novità su Gomorra La serie.

Quanto è interessante?
3