Gomorra: Roberto Saviano difende la serie

di

Entra in scena Roberto Saviano. Si perché dopo le polemiche seguite al rifiuto di alcuni sindaci di determinati comuni nel napoletano che hanno posto il veto alle riprese della seconda stagione della serie Gomorra, lo scrittore, dal cui saggio del 2006 venne tratto il film di Garrone e l'adattamento tv, ha voluto dire la sua sulla questione.

In un'intervista a Il Mattino, Saviano ha ribattuto con estrema determinazione alle accuse:"L'artista è responsabile di ciò che racconta, ma la funzione pedagogica dell'arte non segue meccanismi così semplicistici. Non è che se io racconto di un killer, chi legge uccide, o se io, al contrario, racconto di Francesco d'Assisi, chi legge diventa santo. In questo caso sarebbe semplice: facciamo così tante serie tv in Italia di una bontà banale e scontata che avremmo un paese di buoni, simpatici e onesti." Sul rifiuto dei sindaci Saviano è duro:"Fingono di difendere il proprio territorio. Cosa credono di fare, di salvare il proprio territorio dal racconto della realtà? Allora New York dovrebbe fermare immediatamente Scorsese, che in una nuova serie, Vinyl, racconta una NY piena di droga e sesso estremo, culla del rock 'n roll. Dobbiamo bloccarla? Significa diffamare Manhattan? Che idiozia."

Quanto è interessante?
0

Gomorra - La serie

Gomorra - La serie
  • Genere: Drammatico
  • Regia: Stefano Sollima, Francesca Comencini, Claudio Cupellini
  • Interpreti: Fortunato Cellino, Salvatore Esposito, Marco D'Amore, Maria Pia Calzone
  • Nazione: Italia
  • +