Gotham, la classifica dei villain dal peggiore al migliore

Gotham, la classifica dei villain dal peggiore al migliore
di

Chi è il miglior villain della serie Gotham? Ecco una piccola classifica riguardante tutti i villain che abbiamo visto nel corso delle 5 stagioni, dal peggiore al migliore.

  • Sal Maroni

Sal Maroni, interpretato da David Zayas, era un antagonista della prima stagione di Gotham. Lo spettacolo non aveva ancora trovato il suo ritmo o le sue basi e per questo il personaggio è stato poco approfondito. Come capo della famiglia criminale Maroni, Sal Maroni era in guerra con Carmine Falcone ed è stata la battaglia costante tra i due che si è rivelata un problema per il GCPD e Jim Gordon. Maroni non era un cattivo terribile, ma era leggermente deludente. L'archetipo del boss mafioso arrabbiato è stato visto in innumerevoli incarnazioni e Maroni di Gotham non è riuscito ad aggiungere nulla di nuovo.

  • Nyssa Al Ghul

Nyssa Al Ghul è un personaggio ben noto nel Batverse e uno che è stato introdotto a Gotham piuttosto tardi. Interpretata da Jaime Murray, Nyssa è stata una delle principali antagoniste dell'ultima stagione di Gotham, scesa in città per vendicarsi di Jim e Barbara per la morte di suo padre, Ra's Al Ghul. Nyssa era piena di intenti ma non è riuscita nei suoi piani, il che, inutile dirlo, le è costato un posto di bassa classifica in questa lista. Certamente si è dimostrata spietata - condannando a morte i normali cittadini durante il periodo in cui Gotham è diventata la terra di nessuno - ma i suoi successivi tentativi malvagi si sono rivelati un po' poco brillanti.

  • Carmine Falcone

Carmine Falcone, interpretato da John Doman, supera Maroni di un paio di posizioni. Falcone non si è sempre sentito un cattivo e questo è uno dei suoi più grandi difetti. I cattivi non devono essere malvagi in tutto e per tutto - alcuni dei migliori sono complessi ed esistono nelle aree grigie - ma Falcone era quasi troppo buono. Si ritirò dal crimine, agì contro i suoi impulsi violenti e cercò di fare ciò che era moralmente meglio per la sua famiglia. Questo lo ha reso un personaggio interessante, ma non necessariamente un cattivo interessante.

  • Ra's Al Ghul

Ra's Al Ghul (interpretato da Alexander Siddig) è un altro nome ben noto nel Batverse, spesso considerato l'arcinemico di Bruce Wayne. Come prequel, era chiaro che a Gotham, Al Ghul avrebbe assunto un ruolo leggermente diverso. Sfortunatamente, quello che non sapevamo è che sarebbe stato un po' deludente. Al Ghul di Gotham ha svolto un ruolo fondamentale nell'incoraggiare Bruce a diventare Batman, ma per il resto i suoi tentativi malvagi sono stati di breve durata. È il capo della Lega delle Ombre, ma non abbiamo mai visto di cosa fosse capace.

  • Firefly/Bridgit Pike

Bridgit Pike, interpretata da Michelle Veintimilla e Camilla Perez, era conosciuta anche come Firefly. Pike era inizialmente riluttante a diventare una villain. Ha assistito i suoi fratelli con una serie di attacchi incendiari e rapine. Il suo ruolo di malvagia effettiva si ebbe quando ferì accidentalmente l'agente Luke Garrett e scappando da Selina Kyle, ha iniziato a cambiare mentalità. La rovina di Pike è stata che non ha mai avuto un vero piano o un movente. Durante la sua presenza nelle cinque stagioni, gli scrittori di Gotham non hanno mai capito bene cosa fare con il personaggio. Dall'essere stata manipolata da Hugo Strange al lavorare per Pinguino, Pike non è mai stata in piedi da sola.

  • Mr Freeze/Victor Fries

Proprio come Firefly, Victor Fries/Mr Freeze (interpretato da Nathan Darrow) era un cattivo di supporto a Gotham. Le sue origini sono state interessanti, ma aveva esattamente la stessa trama di Firefly e per questo la sua pozione non può che essere questa.

  • Poison Ivy/Ivy Pepper

Ivy Pepper ha subito alcuni cambiamenti sostanziali durante le cinque stagioni di Gotham. Interpretata da Clare Foley, Maggie Geha e Peyton List, il personaggio si è trasformato da bambina in una dinamica cattiva. Ivy era certamente una cattiva divertente e carismatica che compensava il fatto che le mancava la minaccia necessaria per essere una "grande cattiva". Ivy aveva ciò che manca a molti altri cattivi finora classificati in questa lista: la motivazione.

  • Il Cappellaio Matto/Jervis Tetch

Nonostante la buona interpretazione, Tetch è stato un po' sottotono come villain. Le sue motivazioni erano blande, sostanzialmente era un anarchico. Il personaggio, però, ha avuto un arco narrativo soddisfacente che ci ha permesso di vedere la sua crescita esponenziale.

  • Victor Zsasz

Se Victor Zsasz può essere elogiato per una cosa, è la coerenza. Era il sicario di Gotham e lo è rimasto per tutte le cinque stagioni dello show. Di conseguenza, a Zsasz mancava lo sviluppo del personaggio, ma questo è passato in gran parte inosservato. Zsasz non era minaccioso nel modo in cui ci si potrebbe aspettare che sia minaccioso un sicario. Non è fisicamente imponente in termini di massa. Non è aggressivo o burbero. Zsasz di Carrigan era distaccato e silenzioso. Inquietante e calcolatore.

  • Fish Mooney

Da signora del crimine a controllore mentale, Mooney ha mantenuto un regno piuttosto forte, ma tutte le cose belle devono finire. Pinkett-Smith ha fatto un ottimo lavoro con il ruolo ed è stata una parte preziosa del cast, ma a lungo andare lo sviluppo del personaggio è andato scemando. Uno dei maggiori punti di forza di Mooney era la sua capacità di comandare il potere nonostante non avesse abilità potenziate, quando Hugo Strange l'ha resuscitata il personaggio è crollato.

  • Hugo Strange

La più grande forza di Strange era sicuramente la sua mente curiosa e diabolica. I suoi esperimenti hanno creato o migliorato una serie di cattivi tra cui Fish Mooney, Mr Freeze, Firefly, Azrael e Clayface, solo per citarne alcuni. Non solo Strange era un cattivo irresistibile di per sé, ma è un catalizzatore importante nell'ascesa malvagia degli altri. Questo lo ha reso uno dei personaggi più preziosi di Gotham.

  • Barbara Kean

Barbara Kean è un po' strana in questa lista. Interpretata da Erin Richards, non è mai stata intenzione di Kean diventare una villain. Nei fumetti, Kean è semplicemente la moglie di James Gordon, ma gli scrittori di Gotham sono rimasti così colpiti dalla recitazione di Richards che hanno deciso di dare al personaggio una vena malvagia che le ha donato un grande sviluppo e una storia avvincente.

  • L'Enigmista/Edward Nygma

Interpretato in modo eccellente da Cory Michael Smith è stato uno dei principali antagonisti di Gotham. Sembrava che ci fossero due archi principali nella trama di Nygma: prima e dopo aver assunto l'identità dell'Enigmista. Il primo era forse il più interessante dei due. Lavorando ancora per il dipartimento di polizia di Gotham City come investigatore forense, il pre-Enigmista Nygma camminava su un pendio scivoloso. Tutti gli ingredienti del suo malvagio alter-ego erano lì - la sua mente intelligente, la sua affinità per gli enigmi e la sua relazione possessiva con Kristen Kringle - ma Nygma stava ancora cercando di mantenere la sua moralità. Il dopo è storia!

  • Theo Galavan

A differenza della maggior parte dei cattivi in questa lista, Theo Galavan non è rimasto a lungo, servendo solo come cattivo per la seconda stagione. Nonostante ciò, si è fatto strada fino a diventare il sindaco di Gotham, assumendo così la posizione più potente della città. Era sia affascinante che carismatico e ha svolto un ruolo importante nell'ascesa di alcuni compagni antagonisti tra cui Barbara Kean e Jerome Valeska.

  • Jeremiah Valeska

Gotham non sarebbe un prequel di Batman senza un'apparizione dell'iconico Joker, o di due Joker. Jeremiah Valeska era l'ultimo dei due. Interpretato dal fenomenale Cameron Monaghan, la trama di Jeremiah è culminata in una scena che tutti conosciamo: la resa dei conti tra "Joker" e Bruce Wayne alla Ace Chemicals.

  • Pinguino/Oswald Cobblepot

Pinguino è diverso da qualsiasi altro cattivo presente in questa lista perché fa poco per nascondere la sua vulnerabilità emotiva. Anche quando è al massimo della sua potenza, c'è sempre qualcosa che lo radica come il suo amore per sua madre o la sua amicizia con Nygma. Il Pinguino di Lord Taylor era stravagante ed esuberante, ma non si vergognava mai dei suoi sentimenti. Gordon era il protagonista della serie, ma Pinguino è stato uno dei personaggi più memorabili.

  • Jerome Valeska

Jerome Valeska è indubbiamente il miglior cattivo di Gotham. L'attore, Cameron Monaghan, ha anche interpretato Jeremiah Valeska ma i due personaggi erano diametralmente opposti. Jerome è spesso indicato come un prototipo di Joker e non c'è bisogno di ribadire quanto sia talentuoso Cameron Monaghan. Ogni attore porta qualcosa di nuovo nell'iconica risata di Joker e quella di Monaghan è sicuramente memorabile.

Scoprite tutto ciò che sappiamo sulla serie tv prequel di The Batman e i 5 migliori episodi di Gotham a tema Joker.

Quanto è interessante?
3