Per Greg Nicotero Shudder è "un sogno" per gli amanti dell'horror

Per Greg Nicotero Shudder è 'un sogno' per gli amanti dell'horror
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Nonostante l'abbondanza di servizi streaming tra Netflix, Amazon Prime Video, Hulu e molti altri, gli amanti del brivido e dell'horror hanno sempre un catalogo limitato tra cui scegliere. Così per Greg Nicotero, regista di The Walking Dead e showrunner di Creepshow, Shudder è come un sogno diventato realtà.

Intervistato da Comicbook, Greg Nicotero ha raccontato il suo entusiasmo per la piattaforma streaming tutta dedicata al suo genere preferito. "Ho sempre fantasticato di avere un canale tutto horror, ancora prima che Shudder esistesse, quando MonsterVision era su TNT. Ma tutti questi canali hanno sempre giocato con l'idea di proporre contenuti horror solo ad Halloween. E io pensavo: Perché non esiste un canale sui mostri per tutto l'anno? Perché dobbiamo averlo solo a fine ottobre? E poi è arrivato Monster HD. Ho sempre adorato l'idea di avere contenuti a cui puoi accedere in qualsiasi momento."

Per Nicotero uno degli aspetti migliori di Shudder è la presenza di film stranieri, "come Tigers Are Not Afraid, che adoro, Train to Busan, che adoro, Satan's Slaves, che ho adorato. Film di cui forse non avrei mai conosciuto l'esistenza se non ci fosse stata Shudder."

Uno dei progetti più ambiziosi del servizio streaming è la serie Creepshow rinnovata per la seconda stagione, ispirata al film di George Romero scritto con Stephen King nel 1982. Nicotero ha raccontato di essere stato coinvolto nel progetto da Craig Engler, dirigente di Shudder, e di esserne stato subito entusiasta grazie alla sua passione per il regista e per il maestro dell'horror. "Mi ha detto: Stiamo provando a prendere i diritti di Creepshow e ci serve un creativo, cosa ne pensi? E io ho risposto: Ci sto, senza dubbio!"

Per realizzare Creepshow Nicotero racconta di aver goduto di grande libertà creativa, che ha portato a uno show senza regole.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
2