Grey's Anatomy, Katherine Heigl sul suo addio: 'Diventare madre ha cambiato tutto'

Grey's Anatomy, Katherine Heigl sul suo addio: 'Diventare madre ha cambiato tutto'
di

Grey's Anatomy ha rappresentato una delle pagine più importanti della carriera di Katherine Heigl: l'attrice, che fino al 2010 è stata parte del popolarissimo medical drama nei panni di Isobel Stevens, decise però di non poter continuare a ricoprire il suo ruolo nello show in seguito a degli importanti cambiamenti avvenuti nella sua vita.

Proprio i motivi dell'addio di Katherine Heigl fanno parte dei tantissimi retroscena svelatici dal nuovo libro su Grey's Anatomy, How to Save a Life: The Inside Story of Grey's Anatomy, in uscita proprio in questi giorni per la gioia dei tanti fan che vedranno finalmente soddisfatta la propria sete di curiosità.

A parlare, nelle pagine del libro, è proprio l'ex-volto di Isobel Stevens: "Misi su famiglia e questo cambiò tutto. Cambiò il mio desiderio di lavorare full-time. Entrai in modalità famiglia e subito dopo riuscii a diventare madre, e questo cambiò completamente le mie prospettive. Quello fu il vero punto di svolta" è stata la spiegazione di Heigl.

Dichiarazioni che smentiscono completamente alcune voci diffuse su fantomatiche motivazioni poco chiare dietro l'addio dell'attrice e che parlano quindi di una scelta assolutamente ponderata e dovuta a motivi più che personali. Non solo Katherine Heigl, comunque: ecco cos'abbiamo scoperto sui motivi dell'addio di Patrick Dempsey a Grey's Anatomy.

FONTE: digitalspy
Quanto è interessante?
1