Grey's Anatomy: Loretta Devine ha una curiosa teoria sulla sua morte

Grey's Anatomy: Loretta Devine ha una curiosa teoria sulla sua morte
di

Grey's Anatomy è una di quelle serie in cui i personaggi principali sono a rischio come nelle prime stagioni di Game of Thrones. La showrunner Shonda Rhimes è conosciuta per le scene di morte drammatiche che non risparmiano nessuno e una delle sue vittime, Loretta Devine (Adele Webber nella serie) ha avanzato una particolare ipotesi sulla sua uscita di scena.

Nel corso di un’intervista con Entertainment Weekly, l’attrice ha scherzato sui motivi che hanno portato alla sua morte nello show sei anni fa, suggerendo che ci sia stato lo zampino di una sua collega in Grey's Anatomy.

Ho vinto un Emmy come migliore guest star in questo show e sono stata licenziata subito dopo”, ha detto Devine. “Mi hanno uccisa con quel dannato Alzheimer”.
L’attrice ha poi suggerito, in modo scanzonato, che Debbie Allen abbia influenzato la decisione di Shonda Rhimes di uccidere Adele. Ricordiamo che la dottoressa Chaterine Fox, interpretata dalla Allen, ebbe una relazione proprio con il marito di Adele, il dottor Richard Webber. Dopo la morte della donna, la coppia si è sposata.

Ma non finisce qui, e Loretta Devine ha illustrato un’altra teoria sul coinvolgimento di Allen. “Mentre ero impegnata con Dreamgirls, arrivò Debbie Allen, prese il controllo e dopo poco io andai via”, ha detto ridendo, per poi spiegare che c’è stata la stessa dinamica in Grey's Anatomy. “Quando ero in The Client List e mi hanno detto che sarebbe arrivata Debbie Allen a dirigere, mi sono spaventata tantissimo!”, come se la presenza della collega rappresentasse una qualche sorta di maledizione.

In realtà, le due hanno un buon rapporto e Devine ha confermato di trovarsi bene a lavorare con Allen. “Debbie mi ha diretto molte volte. L’adoro ma la verità e la verità!”.

La sedicesima stagione di Grey's Anatomy è in lavorazione e ci sono i piani di far tornare un personaggio importante. Sono stati anche fatti dei chiarimenti sul crossover con station19, la serie spin-off.

Quanto è interessante?
1