Grey's Anatomy: ecco perché George O 'Malley lasciò la serie

Grey's Anatomy: ecco perché George O 'Malley lasciò la serie
di

Sono passati dieci anni da quando abbiamo visto l'amabile George O ’Malley (T. R. Knight) in Grey’s Anatomy. George era uno dei membri del cast originale preferiti insieme a Ellen Pompeo, Patrick Dempsey, Sandra Oh, Katherine Heigl, Justin Chambers e Chandra Wilson.

Anche se molti degli altri attori originali sono andati avanti nella storia, la morte di O ’Malley è stata una delle più tragiche dello show, ma per quale motivo l'attore ha dovuto lasciare lo spettacolo?

Facciamo un passo indietro e cerchiamo di ricordare comunque come hanno ucciso George. Nel finale della quinta stagione di Grey's Anatomy, George decide di unirsi all'esercito per diventare un medico di guerra. Richard Webber (James Pickens Jr.), l'attuale capo dell'ospedale, gli concede il suo ultimo giorno libero in modo che possa trascorrere del tempo con la sua famiglia prima di partire.

Sulla strada di casa, George salta davanti a un autobus per salvare la vita a qualcuno. Purtroppo però viene investito dall'autobus e viene portato di corsa al Seattle Grace con il nome fittizio di John Doe perché l'incidente lo aveva reso irriconoscibile. Nel corso dell'episodio, l'uomo sembrava mostrare un particolare interesse per Meredith Gray (Ellen Pompeo) e nonostante provasse a segnare i numeri "007" sulla sua mano, lei non capiva il messaggio. Quando finalmente si rende conto che John Doe non è altro che George O'Malley, i chirurghi si precipitano a salvarlo, ma è troppo tardi.

La decisione di Knight di lasciare Grey’s Anatomy non è avvenuta dall'oggi al domani. C'è stato un problema con una delle altre star all'interno del cast. Nel 2007, potreste tutti ricordare che la co-star Isaiah Washington, che interpretava Preston Burke, aveva usato un insulto omofobo per riferirsi a Knight mentre era sul set.

Dopo l'incidente, Washington venne licenziato dallo spettacolo. Due anni dopo, però arrivò la decisione di abbandonare la serie da parte di Knight. L'attore se ne andò nel 2009, citando una "interruzione della comunicazione" con la showrunner Shonda Rhimes, la diminuzione del tempo sullo schermo di George e il conflitto che lo ha costretto a dichiararsi pubblicamente gay.

Recentemente in un'intervista con il Daily Beast, Knight ha rivelato di aver incontrato suo marito poco dopo aver lasciato lo spettacolo e ha esclamato:

"Le cose belle vengono sempre dopo tempi brutti".

Quindi, che dire, ha avuto la sua rivincita personale dopo Grey's Anatomy.

Sapevate che oltre a Grey's Anatomy ci sono altri importanti ruoli interpretati dall'attrice Sandra Oh? Nel frattempo vi lasciamo anche ad un'altra curiosità riguardante un'attrice importante di Grey's Anatomy.

Quanto è interessante?
1