Halo, Kiki Wolfkill: "Le critiche ci permetteranno di fare meglio nella stagione 2"

Halo, Kiki Wolfkill: 'Le critiche ci permetteranno di fare meglio nella stagione 2'
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Il produttore esecutivo di Halo Kiki Wolfkill afferma che il team creativo dello show sta cercando di ascoltare tutte le critiche mosse alla serie nella stagione 1 per tentare di creare una nuova stagione che sia all'altezza delle aspettative dei fan.

Dopo essere stata inizialmente annunciata nel 2013 con Steven Spielberg, la serie tv di Halo ha superato molteplici ostacoli prima di essere presentata in anteprima su Paramount+ all'inizio di quest'anno. Prodotto da Showtime Networks, 343 Industries e Amblin Television, Halo è ispirata al popolare e omonimo franchise videoludico in cui lo Spartan John-177, alias Master Chief (Pablo Schreiber), è impegnato nella guerra del 26° secolo contro i Covenant.

La show in questione però, si discosta notevolmente dal gioco di successo, e questo ha creato notevoli lamentele da parte dei telespettatori che avrebbero preferito qualcosa di più incisivo e meno generico. Pare che tutte queste critiche siano state accolte di buon grado dal tem creativo, così da poter produrre una seconda stagione di Halo migliore della precedente.

In una recente intervista con GamesRadar+, Kiki Wolfkill a tal proposito ha detto: "Stiamo ancora valutando tutti i feedback. È interessante per me vedere quali personaggi piacciano e quali meno. Dirò, filosoficamente, stiamo assolutamente valutando tutti i feedback, positivi e negativi, per ogni episodio. E sono proprio quelli che permetteranno alla serie di andare avanti e migliorarsi nella seconda stagione, proprio come tutto ciò che abbiamo appreso nel corso della stagione e tutto ciò che abbiamo ottenuto durante il corso della produzione, andremo avanti. Guarderemo tutto. In un certo le critiche ci permetteranno di fare meglio nella stagione 2".

Voi cosa ne pensate delle sue parole? Ditecelo nei commenti.

FONTE: SR
Quanto è interessante?
2