Halo serie tv: quando esce e come vederla in Italia?

Halo serie tv: quando esce e come vederla in Italia?
di

Non sappiamo neanche più da quanto attendevamo questo momento. Ma adesso, dopo l'uscita del chiacchieratissimo trailer di Halo, il noto titolo di Bungie Studios ora adattato per piccolo schermo da Paramount, è stata finalmente resa nota una data d'uscita. Una buona notizia per il pubblico USA, ma c'è un problema per quello italiano.

La serie di videogiochi sviluppata in esclusiva per Xbox - lo sanno i gamer come i meno appassionati - ha fatto letteralmente la storia degli sparatutto in prima persona, d'ambientazione sci-fi e non solo. Protagonista della vicenda è il Master Chief, l'ultimo sopravvissuto della razza di Spartan, soldati geneticamente modificati e potenziati da un esoscheletro ipertecnologico, chiamati a difendere l'umanità dai Covenant, un'alleanza aliena decisa a sterminare la razza umana per motivi religiosi. Parte di questo viene introdotto dal nuovo trailer appena uscito di Halo.

Vista l’importanza del titolo nel panorama videoludico, un gigantesco grido di esultanza si levò all'annuncio, da parte di un gigante della produzione come Steven Spielberg, di un adattamento in live-action per il piccolo schermo inizialmente programmato per il 2015. Da allora però, il progetto fu oggetto di quello che è stato definito un vero e proprio "inferno produttivo", assistendo a un continuo rimpasto di showrunner e cast designati.

Alla vigilia della pandemia da Covid-19, la produzione riuscì a chiudere finalmente la fase di pre-produzione e avviare le riprese di Halo, ben presto interrotte (però) dalla chiusura dei set e riavviate a singhiozzi nel corso delle sporadiche riaperture. Persino la fase di post-produzione è lievitata oltremodo, portando la squadra a rimontare per intero gli episodi già girati e ufficialmente impacchettati. Come se non bastasse - anche se da quel momento il passaggio di testimone sembra aver ingranato la marcia finale - è cambiata anche la piattaforma di distribuzione: da che doveva essere Showtime, sarà Paramount+ a distribuire la serie nei Paesi dove è attivo il servizio.

Prima del trailer uscito nella giornata di ieri, ancora non v’era certezza sulla possibile data di distribuzione. Si sapeva solo che sarebbe stato nel corso del 2022, ma in molti sostenevano che non l’avremmo visto prima della fine dell’anno, verso la stagione autunnale, visto che lo show non era ancora stato inserito nel calendario del 2021/2022. Quando però è stato annunciato l’arrivo di un primo trailer esteso, è stato chiaro che non avremmo dovuto attendere la nuova stagione televisiva del 2022/2023. Ora è ufficiale: gli episodi andranno in onda a partire dal 24 marzo di quest’anno, almeno negli Stati Uniti e probabilmente con una distribuzione a cadenza settimanale per i successivi otto episodi.

Ora però la cattiva notizia: trattandosi di un prodotto targato Paramount+, questa data vale solo per i Paesi in cui è attivo il servizio, fra cui l’Italia non è compresa. Normalmente, in questi casi, le emittenti attendono qualche settimana dalla conclusione della distribuzione USA, affidandosi ad accordi con canali locali. A giudicare dalla consuetudine adottata per i più recenti show di Paramount+, è probabile che siano Sky e la piattaforma correlata di NOW a sobbarcarsi la distribuzione in Italia. Voi l’aspettate? Ditecelo nei commenti!

Quanto è interessante?
1