Happy Days: i 5 attori più famosi che la serie ha lanciato a Hollywood

Happy Days: i 5 attori più famosi che la serie ha lanciato a Hollywood
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Happy Days conta un totale di 255 episodi e il direttore del casting ha fin da subito svolto un lavoro molto certosino per cercare gli attori più consoni al ruolo che dovevano coprire. La sitcom è anche riuscita a segnare alcuni importanti cameo di celebrità e a dare ruoli importanti ad alcuni interpreti in erba.

Tra questi non possiamo non menzionare Ron Howard e Henry Winkler rispettivamente nei panni di Richard "Richie" Cunningham e Arthur "Fonzie" Fonzarelli. Il primo era già un attore bambino, ma divenne famoso in tutto il mondo proprio grazie ad Happy Days e adesso è un grande e pluripremiato regista autore di film come Solo: A Star Wars Story, Angeli e demoni, Il Grinch e tanti altri capolavori.

Henry Winkler, invece, deve proprio a Happy Days non solo il suo successo, ma anche la risoluzione di un suo grave problema di dislessia mai riconosciuto se non all'età di 31 anni quando si rese conto che non riusciva a leggere un semplice copione di sei righe. Grazie a Happy Days, comunque, la sua carriera attoriale ha raggiunto vette incredibili che ha raggiunto l'apice nella recente serie Barry che gli ha permesso di vincere un Emmy come migliore attore non protagonista in una commedia.

Strano, ma vero, anche il compianto Robin Williams deve il suo successo a delle comparse in Happy Days e al suo show spin-off dedicato all'amato personaggio di Mork. L'attore comparve solo in due episodi della serie canonica, ovvero in Fantascienza anche per Fonzie (quinta stagione) e Il ritorno di Mork (sesta stagione). Proprio questi due episodi, però, hanno permesso a Robin Williams di avere un trampolino di lancio verso il successo.

Se vi sembra strano il nome di Robin Williams, sicuramente vi sbalordirà anche questo: Tom Hanks. Ebbene sì, il pluripremiato attore americano ha preso parte all'episodio della decima stagione Vendetta tremenda vendetta nei panni del Dr. Dwayne Twitchell. Un mese dopo che la sitcom The Bosom Buddies mandò in onda il suo episodio finale, l'attore all'epoca ancora emergente apparve come un tizio che deve regolare i conti con Fonzie. È un maestro di karate che cerca di litigare a causa di un rancore risalente alla terza elementare. Era la prima volta che qualcuno picchiava Fonzie.

Concludiamo con Cheryl Ladd, all'epoca un idolo del piccolo schermo, che successivamente sarebbe divenuta una memorabile Charlie's Angel. Cosa ne pensate di queste curiosità? Sapevate inoltre che anche il cast di Happy Days aveva avuto delle controversie e che esiste una serie animata della celebre sitcom?

Quanto è interessante?
2