Harley Quinn: il compositore svela le sue ispirazioni per la colonna sonora

Harley Quinn: il compositore svela le sue ispirazioni per la colonna sonora
di

La serie animata di Harley Quinn è già un gran successo di critica e pubblico negli Stati Uniti, per via di alcuni elementi fondamentali dello show, tra cui una gran bella interpretazione di Kaley Cuoco, ed una colonna sonora davvero indovinata.

Ne ha parlato proprio il compositore, Jefferson Friedman, già al lavoro su Wet Hot America Summer: First Day of Camp, New Amsterdam, XX e Powerless, una sitcom di NBC, e appunto autore delle musiche della serie, che spaziano dal punk-rock a momenti più intensi senza colpo ferire.

Raccontando del suo approccio alla serie, Friedman ha detto. "Nella musica dello show ci sono diverse componenti. C'è la musica orchestrale tradizionale, quella più contemporanea, e poi c'è la palette punk-rock di Harley. E poi c'è la musica di tensione e tutti i suoni tipici delle serie. E non avendo alcun budget per le licenze, ogni pezzetto di musica, compreso la musica da ascensore e quello che si sente in background nel bar, è tutta opera mia".

Ma a cosa si è ispirato il compositore per creare la colonna sonora dello show? "Ho cominciato a mettere insieme una playlist di Spotify delle mie canzoni power punk preferite con voci femminili. Per cui, The Muffs, Joan Jett, Slant 6 e tutta questa roba che adoro. E quando mi hanno mandato le prime animazioni dello show, avevano inserito la versione di Joan Jett di "Love is All Around", che era la prima canzone che mi era venuta in mente quando ho iniziato a lavorarci su, per cui è stato bello vedere di essere sulla stessa lunghezza d'onda degli autori".

Insomma, una parte musicale davvero ben curata per la serie. Che ne pensate? Se volete dare un primo sguardo allo show, date un'occhiata al trailer di Harley Quinn. Sapevate che gli autori non hanno escluso la possibilità di una storia tra Harley Quinn e Poison Ivy nella serie?

FONTE: Comic Book
Quanto è interessante?
2