Harry Potter, Rupert Grint ricorda:"Alan Rickman ci diede un grande consiglio"

Harry Potter, Rupert Grint ricorda:'Alan Rickman ci diede un grande consiglio'
di

Il franchise di Harry Potter ha alimentato per anni la cultura pop del XXI secolo e anche oggi non sembra mostrare segni di rallentamento. Il mix del cast tra giovani e adulti ha contribuito a rendere maggiormente amata la saga tratta dai libri di J.K. Rowling. Una delle star più importanti era sicuramente Alan Rickman.

Intervenuto al podcast In The Envelope, la star di Servant Rupert Grint ha ricordato l'interprete di Severus Piton e ha svelato alcuni consigli che l'attore britannico diede a lui e a Daniel Radcliffe verso la fine degli otto lungometraggi. Su Everyeye potete leggere la nostra recensione della reunion di Harry Potter, distribuita ad inizio anno su Sky.

"Penso che sia stato fantastico, il tipo di attori con cui ci siamo confrontati in un'età così giovane. Hanno davvero rappresentato una sorta di mentore. Voglio dire, Julie Walters ha interpretato mia madre, la signora Weasley, è stata fantastica. Ancora una volta, Alan Rickman è stata la persona che ha incoraggiato tutti a fare teatro ad un certo punto. Ricordo che me lo disse chiaramente. Cosa che alla fine feci. Subito dopo aver finito Potter ho recitato in una commedia che mi è stata davvero d'aiuto" ha dichiarato Grint.

Nonostante recitare per il cinema sia differente, è risaputo che la dedizione e l'immersione necessarie per fornire una grande interpretazione teatrale hanno avvantaggiato moltissimi attori anche nei loro ruoli cinematografici. E Alan Rickman voleva assicurarsi proprio questo per il futuro dei giovani colleghi del franchise.

Il successo dei protagonisti di Harry Potter non si placa ma alle volte accadono imprevisti bizzarri: un fan ha citato Il Signore degli Anelli con Tom Felton, confondendo clamorosamente due delle saghe cinematografiche più note di tutti i tempi.

Quanto è interessante?
3