Harry Potter, la serie tv uscirà nel 2026! Parla Warner Bros

Harry Potter, la serie tv uscirà nel 2026! Parla Warner Bros
di

Il reboot televisivo di Harry Potter è in lavorazione da tempo e finalmente riceviamo indicazioni più precise sulla sua uscita. L'occasione è stata la riunione degli utili dello Studio, dove l'amministratore delegato di Warner Bros. Discovery si è espresso chiaramente a proposito dello show.

"Non siamo stati timidi a proposito del nostro entusiasmo per Harry Potter. L'ultimo film è stato realizzato più di dodici anni fa. Qualche settimana fa, ero a Londra con Casey [Bloys, CEO di HBO] e Channing [Dungey, Presidente di Warner Bros. Television] e abbiamo trascorso del tempo insieme a J.K. e al suo team", ha detto David Zaslav. "Entrambe le parti sono semplicemente elettrizzate al proposito di rilanciare questo franchise. Le nostre conversazioni sono state fantastiche e non potremmo essere più entusiasti di ciò che ci aspetta". Zaslav ha proseguito, condividendo l'informazione che tutti gli appassionati dei maghi di Hogwarts stavano aspettando: "Non vediamo l'ora di condividere su Max un nuovo decennio di storie con i fan di tutto il mondo. Puntiamo al debutto nel 2026".

Si tratta della prima volta in assoluto in cui Warner Bros. Discovery si sbilancia così tanto sul periodo di uscita dello show. A quanto pare, per il "nuovo" Harry Potter si sceglierà un approccio differente ai romanzi scritti da J.K. Rowling, con la società impegnata ad individuare le proposte più interessanti da parte di eventuali sceneggiatori e show-runner.

È vero, proprio come dice Zaslav sono passati ben 13 anni da Harry Potter e i Doni della Morte - Parte 2, anche se in effetti il franchise non è mai scomparso del tutto, grazie alla serie di Animali Fantastici. Quel che è certo è che l'entusiasmo per il mondo creato dalla Rowling adesso è più vivo che mai e non è un caso che proprio per il 2025 sia prevista l'apertura di un'area dedicata ad Harry Potter all'interno di Epic Universe, il nuovo parco a tema di Universal Orlando.

FONTE: The Wrap

Questo testo include collegamenti di affiliazione: se effettui un acquisto o un ordine attraverso questi collegamenti, il nostro sito potrebbe ricevere una commissione in linea con la nostra pagina etica. Le tariffe potrebbero variare dopo la pubblicazione dell'articolo.

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
Unisciti all'orda: la chat telegramper parlare di videogiochi