Marvel

Hawkeye, in una scena tagliata il piccolo Clint Barton diventa Occhio di Falco

Hawkeye, in una scena tagliata il piccolo Clint Barton diventa Occhio di Falco
di

Alcune scene cancellate dalla serie TV Hawkeye stanno facendo il giro della rete. Quella che ci ha maggiormente colpito è la scena di circa 5 minuti nella quale vediamo un piccolo Clint Barton insieme alla sua giovane madre, una clip che ci mostra finalmente come e perché è diventato Occhio di Falco.

Fin dal suo debutto nel Marvel Cinematic Universe nel film del 2011 Thor, i dettagli noti della vita personale di Clint Barton sono minimi: fu Avengers: Age of Ultron nel 2015 a rivelarci che Occhio di Falco aveva una famiglia e a farci conoscere per la prima volta la moglie Laura e i tre figli.

Ma com'era Clint Barton da piccolo e da giovane? Sapevamo poco o nulla del suo passato fino a questo momento: una delle scene tagliate dalla serie DisneyPlus Hawkeye ci mostra Clint da bambino, rivelando come e perché è diventato Occhio di Falco.

Siamo nel 1984 e vediamo un Clint bambino con la giovane madre in un luna park: i due parlano mentre passeggiano, finché non si scontrano con un uomo, al quale Clint riesce a sottrarre l'orologio da polso. Fin da subito, dunque, ci viene raccontata la destrezza di Barton, un tratto evidentemente innato della sua personalità.

Grazie a questo furto, la madre può permettersi di farlo giocare al tiro all'anatra, dove il piccolo Clint mette in mostra la sua più grande abilità: la precisione nella mira.

Dopo qualche tempo ritroviamo madre e figlio in macchina: Clint chiede alla mamma quali siano le conseguenze dei loro atti criminali e il succo del dibattito tra i due ricorda la missione di Robin Hood, rubare ai ricchi per dare ai poveri. La madre spiega a Clint che non è poi così sbagliato rubare a "persone che hanno molto di più di ciò di cui hanno bisogno e non fanno nulla per aiutare gli altri" e che l'unico modo per distinguere tra male e bene è ascoltare il proprio cuore.

La conclusione di Clint è che si possono "fare cose cattive a persone cattive", una scuola di pensiero che plausibilmente influenzerà la futura carriera di Barton nello S.H.I.E.L.D., nonché il suo passato da Ronin esplorato nella serie Hawkeye.

L'indomani la madre coinvolge Clint in quello che sembra l'ennesimo tentativo di rapinare un negozio, che però non si conclude nel modo sperato: il proprietario del negozio riesce a bloccare la madre dal rubare i soldi dalla cassa, ma si trova di fronte Clint con un fucile in mano. Sicura della sua ottima mira, la madre lo incita a sparare e Clint riesce a centrare perfettamente... il finestrino di un'auto della polizia parcheggiata a bordo strada.

La scelta di Clint porta all'arresto della madre, e quando lui le chiede scusa per aver mancato il bersaglio, la madre gli ricorda con rammarico "Non sbagli mai", consapevole che quella del figlio sia stata una scelta deliberata. Forse addirittura il suo primo gesto da supereroe che sa discernere tra giusto e sbagliato.

Altre due scene tagliate di Hawkeye vedono invece protagonista il Kingpin di Vincent D'Onofrio.

Quanto è interessante?
4