Marvel

Hawkeye, Vincent D'onofrio sul Kingpin del MCU: "É meno cruento"

Hawkeye, Vincent D'onofrio sul Kingpin del MCU: 'É meno cruento'
di

Per l'immensa gioia dei fan, il Kingpin di Vincent D'Onofrio ha fatto il suo debutto nel MCU comparendo negli episodi finali di Hawkeye. Molti però hanno notato che questo personaggio presenta delle differenze con il suo corrispettivo apparso in Daredevil e così il suo interprete ha voluto fare alcune precisazioni sulla questione.

In una recente intervista l'interprete di Wilson Fisk ha detto: "Beh, penso che la differenza nei toni sia ovvia: è meno cruento. Ma sai che ne abbiamo parlato molto, per me non è una preoccupazione dover relazionarmi con questa nuova versione del personaggio. Se ne avrò la possibilità, continuerò a fare del mio meglio, proprio come ho fatto con Daredevil e con Hawkeye. Sai, la brutalità di Kingpin è soprattutto emotiva. Ed è ovviamente un personaggio molto complicato. È un mostro distrutto. Ed è capace di procedere con vari tipi di brutalità. Si tratta semplicemente di un mostro brutale. Quindi niente di tutto ciò mi ha preoccupato durante le riprese di Hawkeye".

"Ho notato - ovviamente - che c'è meno sangue, e ci sono meno torture. Bisogna mostrare in qualche modo meno violenza gratuita", ha continuato D'Onorio. "E questo cambia le cose. Come molti dei cattivi che interpreti, non sono solo cattivi, in realtà torturano le persone: prendono il controllo delle loro vite e li torturano. E forse questo è troppo hardcore per l'MCU. Troppo sopra le righe per Hawkeye. Vedremo cosa ne verrà poi in seguito".

Il futuro di Kingpin nel MCU è ancora incerto ma, i fan sperano di poter rivedere ancora una volta Vincent D'Onofrio nei panni dell'iconico villain. Come spesso succede in questi casi, Kevin Feige non si sbilancia. Staremo a vedere come andranno le cose.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
3