INFORMAZIONI SCHEDA
di

All'indomani del successo planetario di Squid Game, su Netflix si registrò un'impennata di titoli sudcoreani. Ma solo pochissimi riuscirono quantomeno ad avvicinarsi ai suoi numeri. Fra questi, l'inquietantissimo Hellbound, che a un anno esatto di distanza ottiene il rinnovo per una seconda stagione.

Iniziano già a fioccare gli annunci e i rinnovi dal TUDUM di Netflix in vista della diretta di stasera, che seguiremo passo passo dalle 19:00 in punto. Dal mercato europeo arriva a sorpresa la data di uscita di The Crown 5, davvero molto ravvicinata. Ma altre parti del mondo di sarebbero fatte sentire con i loro titoli e fra queste la Sud Corea ha visto un anno fortunatissimo nella stagione 2021/2022. Fra gli show più di successo arrivati poco dopo Squid Game, c’era il titolo distopico-apocalittico che oggi ottiene il rinnovo: potete trovare qui la nostra recensione di Hellbound.

La serie immagina un evento cataclismico che vede un’entità discendere dal cielo (o risalire gli inferi) per annunciare la morte imminente di centinaia di migliaia di peccatori. Quando le morti iniziano a verificarsi come predetto, una setta sanguinaria si fa avanti per emendare i peccati del mondo. Ma ciò che inquieta e inorridisce di più, è la dinamica con cui queste morti avvengono. Nel giorno prestabilito, grosse creature simili a scimmioni o yeti si materializzano intorno al malcapitato, pestandolo e quindi uccidendolo.

Netflix ha annunciato il rinnovo con un breve teaser che, però, è sufficiente da solo a inquietare ancor di più della prima stagione. Nelle immagini vediamo il corpo di qualcuno che sembra esser stato vittima delle creature nella precedente stagione. Ma cosa più incredibile, lo vediamo sottoposto allo stesso processo mortale, solo che stavolta appare invertito: che i morti stiano tornando dagli inferi, per raccontare quanto accaduto? Staremo a vedere. Voi come accogliete la notizia del rinnovo? Ditecelo nei commenti!

Quanto è interessante?
2