His Dark Material dovrà correggere un importante dettaglio per essere fedele al libro

His Dark Material dovrà correggere un importante dettaglio per essere fedele al libro
di

Dopo un debutto altalenante, His Dark Materials ha decisamente conquistato il favore del pubblico, registrando un record di ascolti. Adesso alcuni fan della saga avrebbero notato un'errore madornale nella serie, che potrebbe compromettere il destino della stessa.

L'universo nato dalla mente di Philip Pullman è caratterizzato dall'esistenza dei daemon, gli animali che accompagnano gli esseri umani durante tutta la loro vita: essi sono una sorta di rappresentazione fisica dell'anima dell'umano a cui sono legati e distruggerlo unisce costituisce il crimine più atroce di tutti.

Lo scrittore sottolinea più volte questo importante dettaglio nei sui romanzi e chi li ha letti sa il ruolo determinante che i daemon hanno nella storia, lascia dunque perplessi la scelta della HBO di presentarne così pochi al di fuori di quelli dei protagonisti. Il Pantalaimon di Lyra (Dafne Keen), la Stelmaria di Lord Arsiel (James McAvoy) e la scimmia senza nome di Mrs Coulter Ruth Wilson) sarebbero tra i pochi che sono apparsi nello show ed uno di essi ha addirittura subito una censura degli organi genitali.

Il budget, che per quanto ampio rimane quello di una serie TV, ha sicuramente giocato un ruolo chiave in questa controversa scelta, speriamo che presto il problema verrà risolto, altrimenti le sorti della serie potrebbe essere compromesse.

La serie, ha debuttato solo qualche giorno fa, ma verrà trasmessa in italia su Sky Atlantic solo dal 1 gennaio 2020, qui il trailer di His Dark Materials

Quanto è interessante?
4