House of the Dragon, Fabien Frankel ammette: 'Il primo giorno dimenticai come si recita'

House of the Dragon, Fabien Frankel ammette: 'Il primo giorno dimenticai come si recita'
di

Ritrovarsi sul set di uno show come House of the Dragon, con il peso dell'eredità di Game of Thrones sulle spalle, è tutt'altro che un gioco da ragazzi: l'ha imparato a sue spese Fabien Frankel, che durante il primo giorno di riprese ebbe qualche leggero problemino nell'affrontare l'emozione di prender parte a una produzione di quel calibro.

Mentre Millie Alcock saluta le sue co-star dopo l'addio alla sua Rhaenyra, la star di sir Criston Cole ammette infatti di aver letteralmente dimenticato come fare il suo mestiere quando si è trattato di pronunciare le prime battute nei panni del personaggio presentatoci durante questi primi episodi della serie HBO.

"La cinepresa si rivolse finalmente a me e giuro su Dio che dimenticai come si recita. Non sapevo farlo! Non sapevo cosa fare! Ricordo di aver pensato: 'Questo è quanto, ho mandato tutto a fan**lo'" sono state le parole, a metà tra il divertito e lo spaventato, di un Fabien Frankel evidentemente non ancora del tutto ripresosi.

Nonostante ciò, possiamo dire senza paura di sbagliare che il nostro abbia svolto un buon lavoro nei panni di Criston Cole, risultato non a caso uno dei personaggi più apprezzati di questo primo scorcio di stagione. Tempo di pensare al futuro, però: il midseason trailer di House of the Dragon ci ha ricordato che siamo alle porte di un grosso salto temporale.

FONTE: collider
Quanto è interessante?
4