di

Dopo lo spumeggiante episodio della scorsa settimana, di cui abbiamo parlato nella nostra recensione di House of the Dragon 1x07, i fan dello show HBO si preparano per assistere agli atti finali di questa prima stagione.

In attesa della prossima puntata, nelle scorse ora è stato rilasciato un nuovo dietro le quinte della serie, incentrato sui draghi e sulla loro importanza all'interno della storia.

Parlando di Syrax, il co-creatore della serie Ryan Condal ha spiegato: "“Syrax è nata quando Rhaenyra era una bambina. Penso che i draghi nati dai loro cavalieri condividano un legame più profondo rispetto a qualsiasi altro drago. E' come un'aquila, è fatta per essere veloce, è molto orgogliosa e onorevole".

Successivamente incontriamo Caraxes, il Blood Wyrm, il drago di Daemon. Martin lo descrive come "malvagio e irascibile", suggerendo come il drago e il cavaliere abbiano qualcosa in comune. "Caraxes ha bruciato molte persone e visto molte battaglie, e si è guadagnato il nome di Blood Wyrm", dice Martin.

Infine il video si concentra su Vhagar, che è il drago più antico e più grande del mondo, passato nell'ultimo episodio sotto il controllo di Aemond. Per Martin, quanto successo nella puntata è "un atto che in realtà infiamma ancora di più l'antipatia tra i due rami della famiglia". Condal ha poi aggiunto: "Vhagar è così grande che non sta davvero più da nessuna parte. Nemmeno nella Fossa del Drago. Per questo è diventata un po' solitaria. E' molto scontrosa, dorme molto. E' come un vecchio gatto".

In attesa dei prossimi episodi, in uscita su Sky e Now, vi lasciamo con le dichiarazioni di Olivia Cooke su Alicent.

FONTE: collider
Quanto è interessante?
1