House of the Dragon, Olivia Cooke promette: 'I personaggi sono davvero ben scritti'

House of the Dragon, Olivia Cooke promette: 'I personaggi sono davvero ben scritti'
di

La scrittura dei personaggi è sempre stata una delle colonne portanti di Game of Thrones: non è un caso che, secondo molti, lo show abbia cominciato a perdere colpi anche grazie a dei protagonisti diventati via via sempre più bi-dimensionali e prevedibili, a differenza delle prime stagioni. Ma come andranno le cose in questa House of the Dragon?

Nel prequel di Game of Thrones recentemente incappato in alcuni problemi causa COVID faremo la conoscenza di alcuni personaggi mai visti nella serie madre, tra cui l'Alicent Hightower interpretata da Olivia Cooke.

Proprio Cooke ha dunque parlato della costruzione dei personaggi come di uno dei più grandi punti di forza della nuova serie ambientata a Westeros e dintorni: "La cosa grandiosa di Game of Thrones, l'abbiamo visto nelle scorse stagioni, è che durante una stagione arrivi a odiare un personaggio, poi magari in quella successiva lo ami. Semplicemente non sai dove andranno a parare questi personaggi. Sono così ben scritti. È la condizione umana, puoi fare cose terribili, ma al tempo stesso anche cose meravigliose. È davvero complesso" ha spiegato l'attrice.

Quali sono le vostre aspettative su questo nuovo show? Avete smaltito la delusione post-finale di GoT? Fatecelo sapere nei commenti! Vediamo, intanto, quali timeline esplorerà House of the Dragon.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
3