House of the Dragon, parla Nikolaj Coster-Waldau: "Sono molto curioso"

House of the Dragon, parla Nikolaj Coster-Waldau: 'Sono molto curioso'
di

Nikolaj Coster-Waldau in questi giorni è impegnato come presidente della giuria del Festival Internazionale delle Serie di Cannes: in una recente intervista con l'Hollywood Reporter l'attore danese si è detto molto curioso per House of the Dragon, la serie prequel di Game of Thrones.

"Ho visto il teaser trailer di House of the Dragon e mi ha molto incuriosito. Mi è sembrato divertente vedere Matt Smith in quel mondo, con quella bellissima parrucca bianca. Sono curioso come tutti" ha dichiarato Nikolaj Coster-Waldau.

L'attore ha ricordato che l'interesse per Game of Thrones era maturato lentamente negli spettatori con l'avanzare delle nuove stagioni, ma per House of the Dragon inevitabilmente non sarà così: "Alla prima stagione (di Game of Thrones) le persone dicevano: 'Ci sono troppi personaggi, non capisco cosa succede!'" ha ricordato Coster-Waldau. "Non credo avranno il lusso che abbiamo avuto noi. Dovranno iniziare nelle condizioni in cui noi eravamo verso la stagione 4 o 5, perché è a quelle che saranno paragonati. Spero davvero che sia un grande successo per loro!".

A capo della giuria del CanneSeries, Nikolaj Coster-Waldau ha parlato di alcuni successi recenti tra le produzioni seriali e ha confessato di aver divorato Squid Game (come molti di noi): "Credo sia realizzato molto bene e penso sia un'epoca interessante quella in cui viviamo, dove lo show più visto al mondo affronta i temi della vita e della morte e solleva domande importanti sulle sfide che affrontiamo globalmente, come l'estrema disuguaglianza sociale".

I fan di Game of Thrones dovranno aspettare il 2022 per vedere finalmente la serie spin-off: nel frattempo, scopriamo come House of the Dragon si collega a Game of Thrones!

Quanto è interessante?
2