House of the Dragon: tutto ciò che sappiamo sull'attesissimo prequel di Game of Thrones

House of the Dragon: tutto ciò che sappiamo sull'attesissimo prequel di Game of Thrones
di

È ormai trascorso un anno dalla messa in onda dell'ultima stagione di Game of Thrones e, nonostante il finale sia stata piuttosto deludente, tutti sono in trepidante attesa per il nuovo spin-off targato HBO: House of the Dragon.

La serie sarà incentrata sui Targaryen, la nota famiglia dai capelli argentati che ha governato su Westeros per oltre 300 anni. House of the Dragon dovrebbe basarsi sul romanzo di Martin Fire & Blood, che racconta i primi 150 anni di regno. Un secondo libro che copre la storia rimanente, fino alla ribellione di Robert Baratheon è in cantiere. Offrirà certamente molto altro materiale per potenziali stagioni future.

Per quanto sappiamo la prima stagione sarà formata da 10 episodi, come in principio lo erano tutte le stagione di Game of Thrones. Ciò che è certo è che la serie avrà una lunghissima lavorazione, probabilmente non la vedremo prima del 2022 come ammesso anche da Casey Bloys, capo della programmazione di HBO.

La lunga attesa è stata confermata anche da Martin. Lo scrittore ha annunciato che non scriverà alcun episodio per lo show fino a quando non avrà finito Winds of Winter, l'attesissimo libro della sua saga A Song of Ice and Fire.

"Mi aspetto di essere coinvolto in questo nuovo progetto in una certa misura e, chissà, se le cose vanno bene, potrei anche essere in grado di scrivere alcuni episodi, come ho fatto per le prime quattro stagioni di Game of Thrones. Ma non prenderò in mano nessun copione fino a quando non avrò finito e consegnato Winds of Winter. L'inverno sta ancora arrivando e il libro resta la mia priorità, per quanto mi piacerebbe scrivere un episodio di House".

La serie è stata creata congiuntamente da George R. R. Martin e Ryan Condal, che scriverà la sceneggiatura e farà da showrunner al fianco di Miguel Sapochnik. Quest'ultimo già noto al grande pubblico in quanto ha diretto alcuni tra gli episodi più cruciali di Game of Thrones come "Battle of the Bastards" e "The Long Night". Ciò che è certo è che David Benioff e D.B. Weiss non saranno coinvolti in questa nuova avventura.

Un altro prequel di GOT con Naomi Watts è stato di recente accantonato, probabilmente per le problematiche dovute alla post-produzione e per le varie difficoltà sorte sul set in Irlanda del Nord. In attesa di scoprire come sarà la nuova serie sui Targaryen, vi lasciamo i nostri cinque buoni motivi per attendere House of the Dragon.

FONTE: TV GUIDE
Quanto è interessante?
8