Hugh Laurie: 5 ruoli da scoprire se lo avete amato come Dr. House

Hugh Laurie: 5 ruoli da scoprire se lo avete amato come Dr. House
di

Sebbene molti spettatori conoscano Hugh Laurie per il suo ruolo iconico nel dramma medico Dr. House, gli spettatori inglesi lo conoscevano da molto prima per le sue commedie molto popolari realizzate con il partner creativo Stephen Fry.

L'inizio della collaborazione con Fry ha permesso di portare interessanti contenuti teatrali e alla fine sono riusciti a portare il loro talento sullo schermo televisivo nella serie di sketch comici Alfresco, giusto in tempo prima che entrambi si unissero al cast della serie cult The Black Adder insieme a Rowan Atkinson. Il successo fu talmente grande da veder realizzato anche una serie comica a loro dedicata dal titolo A Bit of Fry and Laurie realizzato dalla BBC.

Lo spettacolo durò fino al 1995 con Laurie e Fry presenti anche nello spettacolo Jeeves and Wooster. Da questo ebbe inizio anche la carriera cinematografica di Laurie con la partecipazione in pellicole come Sense and Sensibility e Stuart Little. Dopo Dr. House è possibile osservarlo nella serie di successo Chance di Hulu e nella miniserie Catch-22 insieme a George Clooney e Kyle Chandler.

Tra le altre importanti produzioni che vedono la presenza di Hugh Laurie, ecco le 5 che più vi consigliamo:

  1. Chance: il dottor Eldon Chance, un neuropsichiatra forense con sede a San Francisco, si ritrova trascinato in uno dei mondi travagliati dei suoi pazienti. Mentre cerca di curare il paziente, si perde in una rete di corruzione della polizia, manipolazione e sfiducia generale, il tutto mentre attraversa un divorzio sprezzante e cerca di mantenere i suoi segreti sotto chiave. Nella seconda stagione, il dottor Chance si trova in uno scenario ancora più preoccupante: ha bloccato un serial killer, ma dimostrare che i suoi crimini sono una questione completamente diversa è un compito molto complesso.
  2. Ragione e sentimento: un grande successo commerciale, l'adattamento del 1995 di Ragione e Sentimento di Ang Lee ha contribuito a riaccendere l'interesse del pubblico per il lavoro di Jane Austen. Questo importante film ha visto l'interpretazione di Kate Winslet ed Emma Thompson (che ha scritto anche la sceneggiatura vincitrice dell'Oscar). Hugh ha interpretato il ruolo del signor Palmer, un personaggio dall'umorismo secco che è costernato di aver sposato una moglie più giovane che si rivela essere esasperatamente ottusa. Laurie è stato elogiato per la sua interpretazione e, dato il botteghino e il successo di critica del film, ha dimostrato che poteva passare con successo dal piccolo al grande schermo.
  3. La maschera di ferro: Hugh è apparso in questa pellicola insieme a Leonardo DiCaprio ed è stato un successo al botteghino, incassando oltre 180 milioni di dollari. Ambientato a metà del 1600 nel Regno di Francia, Leonardo interpreta due fratelli gemelli, separati alla nascita, uno che diventa re e l'altro tenuto in prigione sotto una maschera di ferro. Laurie interpreta Pierre, consigliere del re Luigi XIV, che sebbene sia bello e potente, è viziato e ampiamente odiato dal popolo francese.
  4. The Night Manager: questo spettacolo è stato celebrato dal The Sun come una delle più grandi produzioni di tutti i tempi, e in effetti questa serie drammatica della BBC del 2016 ha avuto un enorme successo. Nella serie, il manager notturno di un hotel di lusso viene reclutato da un agente dei servizi segreti e ha il compito di infiltrarsi nel losco mondo di un trafficante d'armi interpretato da Hugh Laurie. Il suo personaggio, Richard Onslow Roper, è un miliardario che si presenta come un filantropo ma che guadagna segretamente vendendo armi al miglior offerente. È spietato e non ha paura di rifuggire dai rapporti illegali, anche se costa vite innocenti.
  5. Blackadder: Hugh faceva parte della celebre ciurma di Blackadder, interpretando il maldestro Principe Reggente in Blackadder 3 prima di tornare nei panni dell'altrettanto indifferente discendente del principe, il tenente George, in Blackadder Goes Forth. Prima di entrare a far parte del cast a tempo pieno, Laurie era apparso nei panni di due personaggi diversi in Blackadder II: l'aristocratico ubriaco Simon Partridge e, nel finale della serie, il principe dei travestimenti tedesco Ludovico l'Indistruttibile. È anche apparso come il futuristico Lord Pigmot nello speciale di Blackadder Christmas Carol.

Dr. House, comunque, prende spunto dai gialli del celebre detective Sherlock Holmes: in ogni episodio, infatti, avviene un'indagine differente che vede il protagonista, attraverso le proprie capacità mediche e deduttive, districarsi basandosi su vari indizi, spesso poco evidenti. Un tratto distintivo di House era la sua zoppia che spesso lo rendeva veramente insopportabile caratterialmente, ecco spiegato il motivo di tale problema.

Quanto è interessante?
1