Hunters, David Weil torna sulle accuse dell'associazione Auschwitz Memorial

Hunters, David Weil torna sulle accuse dell'associazione Auschwitz Memorial
di

La serie Hunters, in streaming su Amazon Prime Video, era stata nei giorni scorsi criticata dall'associazione Auschwitz Memorial per una scena in cui i nazisti costringono i prigionieri a impersonare i pezzi degli scacchi per una partita, evento che in realtà non è mai avvenuto. Per l'associazione la scena è irrispettosa nei confronti delle vittime.

Per Auschwitz Memorial, associazione che si occupa appunto di tenere viva la memoria delle atrocità commesse nei campi di concentramento, una scena del genere finisce per assecondare le teorie dei negazionisti, quando non sarebbe mancata, purtroppo, una vasta scelta di mostruosità realmente avvenute da rappresentare sullo schermo.

Nei giorni scorsi il creatore di Hunters David Weil ha risposto alle critiche in un'intervista concessa a Variety, spiegando sostanzialmente che, seppure inventata, la scena spiega bene gli atti di sadismo e di violenza commessi dai nazisti nei confronti degli ebrei e degli altri prigionieri dei lager.

Weil è poi tornato sull'argomento, motivando così le sue scelte e spiegando di avere un particolare legame che lo ha spinto a realizzare Hunters: "Anni fa ho visitato Auschwitz e ho visto le porte in cui mia nonna era stata costretta a entrare decenni prima, la caserma in cui era costretta a vivere come prigioniera" ha dichiarato in una nota. "Ho visto le vestigia del mondo da incubo in cui era sopravvissuta. È stata un'esperienza che ha cambiato per sempre il corso della mia vita. È un momento consacrato nel tempo e nella mia memoria, che mi spinge a cercare di fare bene la mia parte - grande o piccola che sia - per mantenere la promessa che non avvenga mai più. Oggi come allora, credo di avere la responsabilità come nipote di sopravvissuti all'Olocausto di mantenere vive le loro storie."

Per questo motivo, conclude, la partita con gli scacchi umani è "un evento immaginario, ma comunque importante da inserire nella serie."

Quanto è interessante?
1