I creatori di Stranger Things sono stati denunciati per aver rubato l'idea della serie TV

di

In un modo o nell'altro, Stranger Things trova sempre il modo di far parlare di sé. Stavolta sono coinvolti i creatori della serie, i fratelli Matt e Ross Duffer, accusati di aver rubato l'idea che sta alla base del loro show dall'autore Charlie Kessler.

I creatori di Stranger Things, una delle aggiunte più apprezzate in assoluto al catalogo di Netflix ed una delle produzioni originali del colosso dello streaming più rilevanti, sono stati denunciati per aver rubato l'idea che sta dietro alla loro serie TV da un piccolo corto risalente al 2011.

Purtroppo sarebbe andata proprio così secondo Charlie Kessler, autore del corto chiamato Montauk e del relativo script The Montauk Project, che racconta al The Hollywood Reporter la sua convinzione secondo la quale i fratelli Matt e Ross Duffer gli avrebbero copiato l'idea per il loro Stranger Things. Nel 2014 infatti, in occasione del Tribeca Film Festival, Kessler avrebbe parlato del suo Montauk ai fratelli Duffer, probabilmente per ottenere qualche consiglio o qualche dritta; l'accusa a questo punto vorrebbe che a questa discussione venisse data la forma di un normale contratto, in linea con gli standard dell'industria dell'intrattenimento, che sarebbe quindi stato violato. La causa impiantata da Kessler quindi chiede non solo il risarcimento dei danni, ma anche l'intimazione ai fratelli Duffer di smettere di usare le idee di Kessler, di distruggere tutto il materiale legato ai concept dell'autore e di ripagarlo di tutti i profitti "persi" e non riconosciuti negli anni.

Si potrebbe quindi pensare che Kessler abbia solamente sfruttato la popolarità dello show, che fa del citazionismo una delle chicche più apprezzate dai suoi appassionati, per farsi un po' di pubblicità. In realtà alcuni elementi fanno quasi pensare che nelle ragioni dell'autore ci sia un fondo di verità: il nome originale di Stranger Things, quando ancora il progetto era agli albori, era proprio Montauk, e doveva essere ambientato nella città di Long Island. Città famosa per le sue speculazioni su alcuni presunti esperimenti governativi, che avrebbero avuto a che fare con la telecinesi e con i viaggi nel tempo. Il tutto ambientato negli anni '80. Vi ricorda qualcosa?

Ora non ci rimane da aspettare che un giudice si pronunci sulla questione Kessler - fratelli Duffer, ma gli elementi conosciuti fino ad ora sembrano piuttosto chiari. E voi cosa ne pensate di questa faccenda? Secondo voi i fratelli Duffer hanno copiato l'idea di Stranger Things, o parte di essa, da Kessler?

FONTE: ScreenRant
Quanto è interessante?
6
I creatori di Stranger Things sono stati denunciati per aver rubato l'idea della serie TV