I creatori di Westworld confermano i personaggi che torneranno nella seconda stagione

di

Dal momento che la seconda stagione di Westworld approderà su HBO il prossimo aprile, è arrivato il momento di conoscere la lista dei personaggi originali che vi prenderanno parte assieme a Dolores, Maeve e l’Uomo in Nero.

Poiché lo scorso finale di stagione ha visto Dolores sparare a Robert Ford, l’architetto di Westworld interpretato da Anthony Hopkins, e dare inizio ad una sanguinosa ribellione, eravamo tutti convinti che non avremmo più rivisito uno dei creatori del parco... A quanto pare ci sbagliavamo. Anche se Anthony Hopkins non riprenderà il proprio ruolo, il portale d’informazione EW rivela che “vedremo, nei flashback, una versione giovanile del Dr. Ford che ad un certo punto verrà interpretata da un altro attore”. Non è stato rivelato chi vestirà i panni del personaggio, ma Ford era già apparso più giovane attraverso l’uso della CG. L’utilizzo di un attore in carne ossa, stavolta, potrebbe suggerirne un uso ricorrente.

A causa dei trailer finora rilasciati dalla rete HBO, sappiamo già da tempo del ritorno dell’Uomo in Nero (Ed Harris), ma i fan e gli stessi produttori non erano ancora certi che la seconda stagione dello show avrebbe continuato ad esplorare diverse timeline. La presenza di William (Jimmy Simpson), controparte più giovane del sopracitato Uomo in Nero, conferma tuttavia che lo show continuerà a mostrarci il percorso che lo tramuterà nel suddetto individuo. Il viaggio attraverso il passato ci mostrerà invero l’ascesa al potere di William in Delos e rivelerà come abbia fatto ad ottenere così tanta influenza all’interno del parco. Nel presente, invece, lo vedremo in una situazione ben più precaria.

Sebbene EW non ci fornisca alcun dettaglio, sappiamo già del ritorno di Ben Barnes nei panni di Logon, cognato di William e suo collega sul lavoro. Nel corso della prima stagione, sembrava che proprio Logon avesse una brutta influenza sul cognato, ma gli incontri con Dolores e la vera natura del parco hanno fatto emergere la dura spietatezza di William, trasformandolo profondamente. Dopo aver attraversato il deserto senza veli, si scopre che il viaggio di Logan non è ancora terminato. L’attore ha infatti rivelato ai microfoni di ScreenRant che tornerà per la seconda stagione: “Posso dirvi che sono già stato sul set almeno una volta”.

Charlotte Hale, la spietata dirigente di Delos interpretata da Tessa Thompson, non è ancora comparsa nei recenti trailer, ma abbiamo intravisto il suo nome in un teaser rilasciato in occasione del trailer del Super Bowl. Durante la sua ultima apparizione, Charlotte aveva costretto Ford a ritirarsi, ma pare che adesso dovrà fare i conti con gli automi ribelli del parco. Ecco cosa ha racconto la sua interprete: “È tornata e causa problemi. Se prima era una persona calma, e giocava a scacchi con Ford, ora si ritroverà alla mercé degli androidi, esattamente, come tutti gli altri”.

L’arrogante e opportunista scrittore Lee Sizemore ha sempre tramato alle spalle di Ford per avere più controllo, ma sembra che la sua alleanza con Hale sarà alquanto irrilevante, poiché il personaggio di Simon Quarteman sarà preso in ostaggio. Nella seconda stagione, sarà infatti alla mercé di Maeve, e l’attore è al corrente che il suo personaggio potrebbe uscire di scena da un momento all’altro: “Si è trovato nella posizione più scomoda che poteva capitargli. Gli androidi hanno sempre dovuto seguire le sue storie, e adesso si troverà lui stesso a dover interpretare una sua trama”.

Anche una coppia di androidi dismessi durante la prima stagione tornerà in prima linea nel corso della seconda: Peter Abernathy e Clementine Pennyfeather. Se ricordate, il padre di Dolores era stato tirato fuori dalla cella frigorifera e usato come mezzo per portare clandestinamente fuori dal parco dei dati preziosissimi. Proprio Charlotte Hale aveva infatti progettato di portarlo sul treno che conduce fuori dal parco, ma non abbiamo mai visto i risultati del suo piano. Nella seconda stagione, di conseguenza, diverrà “un asset importante”. Pennyfeather, invece, l’abbiamo vista l’ultima volta nel finale della prima stagione, quando ha sparato all’Uomo in Nero. Ma come farà a raggiungere gli uffici secondari di Delos? E si ricongiungerà mai a Maeve?

Dota la loro improvvisa scomparsa nel corso della prima stagione dello show, pare che molti fan abbiano insistemente chiesto notizie su Elsie Hughes (Shannon Woodward) e Ashley Stubbs (Luke Hemsworth). Il secondo è ricomparso brevemente al fianco di Bernard (Jeffrey Wright), quindi sappiamo che alla fine è riuscito a sfuggire alla cattura degli androidi rivoltosi, ma le circostanze del suo eventuale ritorno rimangono un mistero. Per quel che concerne invece la collega Elsie, il suo destino era alquanto incerto dopo che ha trovato il nascondiglio di Ford, ed è stata proprio la sua scomparsa a provocare la cattura di Ashley. A quanto pare, tuttavia, comparirà anche nella seconda stagione.

La seconda stagione di Westworld esordirà ufficiale sul HBO il prossimo 22 aprile.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
6