I Griffin: la sessualità di Stewie verrà affrontata a marzo in una puntata ad hoc

INFORMAZIONI SCHEDA
di

Da diversi anni l’opera di Seth MacFarlane rientra senza ombra di dubbio tra i migliori prodotti di animazione creati per il piccolo schermo, anche per via del target intercettato dallo show, decisamente young adult, rispetto ad altre creazioni gemelle del panorama televisivo. Tra gli elementi di successo della serie c’è sicuramente Stewie.

Doppiato in lingua originale dal creatore Seth MacFarlane, il personaggio di Stewie Griffin ha conquistato le attenzioni del pubblico sin dalla prima puntata dello show. Diversi sono i motivi che inducono ad amare l’ultimo arrivato della famiglia Griffin, uno tra questi è certamente l’ambiguità sessuale, più o meno velata, del personaggio. Sebbene diversi siano i riferimenti che ritraggano l’omosessualità di Stewie, in tanti anni non è stata mai realizzata una storia incentrata unicamente sul tema. Perlomeno questo è accaduto fino ad ora.

Nel mese di marzo, infatti, è stato svelato che andrà in onda un episodio in cui il piccolo genio del male dovrà affrontare delle sedute con uno psicologo doppiato da Sir Ian McKellen. Il terapeuta avrà modo di discutere con Stewie della sessualità di quest’ultimo e questo, stando alle parole del produttore esecutivo Rich Appel, non rappresenterà altro che la punta dell’iceberg:

È una puntata realizzata con due personaggi, in cui Stewie si ritrova nello studio del suo psicologo per la prima volta. È un episodio meraviglioso e la performance di Seth è spettacolare. Approfondiranno quel genere di cose che normalmente vengono scavate in una sessione di terapia con un bambino come Stewie. Quando sarà con il terapeuta affronteranno da subito la questione della sessualità. La puntata parlerà di ciò, ma andrà anche più a fondo tra le problematiche di Stewie”.

FONTE: TVLine
Quanto è interessante?
4