I Simpson: Al Jean spiega i motivi della rimozione dell'episodio con Michael Jackson

I Simpson: Al Jean spiega i motivi della rimozione dell'episodio con Michael Jackson
di

Lo showrunner de I Simpson, Al Jean, ha spiegato le motivazioni che hanno portato alla rimozione dell'episodio della serie doppiato da Michael Jackson sulla scia del controverso documentario Leaving Neverland della HBO. Presentato al Sundance Film Festival, il film sta facendo molto discutere in queste settimane, negli Stati Uniti e all'estero.

In un'intervista al The Daily Beast, Al Jean ha spiegato per quale motivo ritiene giusto rimuovere l'episodio doppiato dalla popstar:"Se guardate il documentario, cosa che io ho fatto, e poi guardate l'episodio, ciò che mi rattrista è che sembra che sia stato usato da Michael Jackson per scopi diversi da quelli originari. Per lui non si trattava solo di una commedia, era qualcosa che usava come uno strumento. E io credo che questa sia la ragione per la quale sia stato appropriato rimuoverlo".
Jean sostiene di essere davvero molto scosso:"Dovrei stare molto attento perché non si tratta di qualcosa che conosco personalmente, ma è quello che penso. E questo mi rende molto, molto triste".
Il co-creatore de I Simpson, James L. Brooks, settimana scorsa ha confermato che il famoso episodio Stark Raving Dad, con protagonista Michael Jackson, sarebbe stato ritirato dalla messa in onda, dai servizi on-demand e dalle successive ristampe dei DVD dello show.
La decisione è stata presa a causa delle nuove accuse di abusi sessuali su minori nei confronti di Jackson nel documentario Leaving Neverland, che verrà trasmesso in Italia il 19 e il 20 marzo sul canale NOVE del digitale terrestre, alle ore 21.25.

Stark Raving Dad venne mandato in onda per la prima volta il 19 settembre 1991 come première della terza stagione dello show. Michael Jackson doppiò un personaggio di nome Leon Kompowsky, un paziente di una struttura per malati di mente, che sostiene di essere il vero Michael Jackson. Homer finisce per portare a casa Leon per aiutare Bart a celebrare il compleanno della sorella Lisa; Jackson non venne accreditato per l'episodio e la sua partecipazione venne confermata solo anni dopo.

"Nonostante sia una delle cose di maggior successo che io abbia mai fatto" ha proseguito Al Jean "Eliminarlo credo sia stata la cosa giusta perchè faceva parte delle strategia di Michael Jackson per irretire e manipolare i ragazzini".

FONTE: IndieWire
Quanto è interessante?
5