Ian Somerhalder parla del suo ruolo in V Wars, di vampiri e di supereroi

Ian Somerhalder parla del suo ruolo in V Wars, di vampiri e di supereroi
di

Dopo i commenti di Adrian Holmes su V Wars, prossima serie TV horror di Netflix, adesso tocca al futuro protagonista Ian Somerhalder dire la sua sul suo personaggio e su argomenti quali vampiri, supereroi e mondo dei fumetti.

In una lunga chiacchierata con i colleghi di ComicBook.com, l'attore diventato famoso per il suo ruolo in "The Vampire Diaries" ha rivelato quali sono gli elementi del nuovo show a cui dovranno prestare particolare attenzione tutti i fan delle storie di vampiri: "Ormai viene prodotta un sacco di robaccia, ma noi stiamo lavorando sulla serie da quasi un anno, per rendere ogni singolo fotogramma perfetto. Devi creare un mondo nuovo e per farlo hai a disposizione solo 10 episodi. Nelle serie dei network tradizionali invece hai 22 puntate, hai un sacco di tempo. Non adesso, anche perché tutti gli episodi usciranno in contemporanea".

Come sapete V Wars è una trasposizione dell'omonima graphic novel scritta da Jonathan Maberry, per questo è stato chiesto a Ian Somerhalder quale altro personaggio dei fumetti vorrebbe interpretare: "Ci sono un sacco di personaggi fantastici nel mondo dei fumetti. Soprattutto nell'universo Marvel, mi sarebbe piaciuto molto lavorare insieme a Robert Downey Jr. In questo mondo ci sono degli attori fantastici".

Ricordiamo che la serie farà il suo debutto su Netflix il prossimo 5 dicembre, mentre aspettiamo vi lasciamo con il trailer di V Wars.

FONTE: cb
Quanto è interessante?
1