Netflix

Ian Somerhalder di The Vampire Diaries continua col vampirismo in V-Wars di Netflix

di

Ian Somerhalder ha firmato per il prossimo ruolo che interpreterà dopo che la sua serie televisiva di successo, The Vampire Diaries, ha concluso la sua "corsa" nel 2017, con l'ultima stagione. L'attore rimarrà nel medesimo genere, sarà infatti in V-Wars di Netflix.

L'ultima offerta del servizio di streaming sarà infatti basata sulla serie di fumetti di IDW dallo stesso titolo, scritta dall'autore di best-seller, Jonathan Maberry.

Somerhalder ha concluso il suo lavoro, durato 8 anni, alla serie sui vampiri di Mystic Falls, dove recitava la parte del cattivo ragazzo dal cuore d'oro, il vampiro Damon Salvatore. Sorprendentemente però, il suo ruolo in V-Wars non sarà dotato di zanne! Infatti il suo ruolo sarà quello dell'umano Dr. Luther Swann, che viene introdotto all'orribile mondo dei vampiri quando una misteriosa malattia trasforma il suo migliore amico, Michael Fayne, in un predatore assassino che si nutre di altri umani.

THR riferisce che la serie, per la cui prima stagione sono stati già ordinati 10 episodi, sarà prodotta da High Park Entertainment e distribuita in tutto il mondo da IDW Entertainment (salvo per il Canada). Brad Turner di Atlantis dirigerà l'episodio pilota della serie, con William Laurin e Glenn Davis (Power Play, Aftermath), come showrunner. Ecco la dichiarazione ufficiale di David Ozer, Presidente, IDW Entertainment (che servirà anche come produttore della serie):

"Non avremmo potuto sperare in una scelta migliore di Ian Somerhalder per questa serie. Lui porterà sicuramente la sua profonda comprensione di questo genere, ottenuta grazie agli anni spesi da protagonista in The Vampire Diaries. Lui guiderà il cast di V-Wars nei panni del Dr. Luther Swann e sarà una vera e propria forza creativa in questo progetto, oltre a servire anche da regista, in questa stagione. Siamo entusiasti di collaborare con Netflix per portare il mondo di Jonathan Maberry al pubblico di tutto il mondo".

V-Wars seguirà il personaggio di Somerhalder, Swann, mentre seguirà sempre più persone che vengono infettate da un misterioso virus che divide la società in due: mostri e umani. Swann desidera disperatamente scoprire cosa stia succedendo e perché, mentre il suo amico, Fayne, diventa il leader del dei vampiri. Sembra il ruolo perfetto per Somerhalder, che sa esattamente cosa serva per rendre una serie sui mostri succhiasangue un successo. Gli spettatori, forse, apprezzeranno anche il fatto che l'attore non sia stato scelto per interpretare nuovamente un vampiro, ma che, stavolta, abbia la possibilità di trovarsi dall'altra parte della "barricata".

Voi che ne dite? Vi sembra una serie interessante questa V-Vars di Netflix?

Quanto è interessante?
3

Le ultime Serie TV/Telefilm in Cofanetto BluRay o DVD le trovate in offerta su Amazon.it