L'ideatore di Happy Endings lascia Sony per passare a Universal TV

L'ideatore di Happy Endings lascia Sony per passare a Universal TV
di

Dopo quasi un decennio passato insieme, David Caspe, ideatore di Happy Endings, la serie TV andata in onda tra il 2011 e il 2013, ha interrotto la collaborazione con Sony per firmare un contratto quadriennale con Universal Television.

L'autore svilupperà nuovi progetti per la casa di produzione appartenente a NBC, oltre a svolgere il compito di showrunner per le future serie TV. Il nuovo accordo non impedirà comunque a Caspe di continuare gli attuali lavori in programmazione, come Black Monday, la serie della rete televisiva Showtime che include nel cast Melissa Rauch, la storica interprete di Bernadette Rostenkowski in The Big Bang Theory.

In una dichiarazione al The Hollywood Reporter, la dirigente di Universal TV, Pearlena Igbokwe, ha parlato del contratto firmato con l'autore:

"Tutti penserebbero che uno scrittore che ottiene subito successo grazie a una serie diventata cult come Happy Endings, sia da odiare. Ma David Caspe è l'esatto contrario. Non ho solo si è meritato il suo successo, ma ha anche mantenuto la reputazione di bravo ragazzo. Siamo davvero entusiasti che un autore di talento come David si unirà adesso a noi della Universal Television".

Oltre a Caspe, che in passato ha visto la sua serie Happy Endings cancellata dopo tre stagioni, sono già presenti in Universal TV anche Nahnatchka Khan (Fresh Off the Boat), Mike Schur (The Good Place), Alan Yang (Master of None), Lorne Michaels e Tina Fey.

Quanto è interessante?
1