Idris Elba parla di come Luther abbia influenzato la sua vita

Idris Elba parla di come Luther abbia influenzato la sua vita
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Idris Elba ama particolarmente interpretare John Luther, ma le oscure caratteristiche del personaggio spesso si riflettono sulla sua vita, portandolo a dover prendere delle pause per ritrovare la tranquillità.

L'attore, nel corso della sua prolifica carriera, lo abbiamo potuto ammirare in ruoli diversificati, come la divinità Heimdall nella saga di Thor, il capitano Janek in Prometheus di Ridley Scott, il comandante Stacker Pentecost in Pacific Rim di Guillermo del Toro, ma nessuno di questi sembra averlo turbato come il ruolo di John Luther nella serie TV Luther.

In un'intervista concessa a Entertainment Weekly, Elba si è espresso così sulle conseguenze generate dall'interpretazione del personaggio:

"Si tratta di uno di quei personaggi che si radicano nella carriera. Ho iniziato ad adottare il suo stile di vita. Prima e dopo averlo interpretato ricorro sempre a una terapia, dopodiché sento il bisogno di staccare e resettare la mente ricorrendo alla mia passione per la musica. Dopo che ti ritrovi in certi posti bui, diventa fondamentale uscire fuori".

L'attore ha poi parlato del ritorno dell'antica nemesi Alice (Ruth Wilson) che sarà presente nella quinta stagione:

"Luther non può esistere senza Alice. Lei rappresenta il nemico che non morirà mai. Un elemento innaturale che si sente naturale. Quello che si ottiene è una dolce armonia, che molto probabilmente non è così dolce come sembra, ma loro due comunque riescono a prendersi l'uno con l'altra. E si mettono anche nei guai".

Ricordiamo che Elba ha confermato che dopo la serie TV arriverà anche il film su Luther, mentre per quel che riguarda i suoi progetti futuri, l'attore Chris Hemsworth ha affermato che gli piacerebbe vedere Idris Elba come nuovo James Bond.

Quanto è interessante?
1