Il presidente della HBO a ruota libera sugli spin-off in onda dopo Game of Thrones

di
L'universo creato da George R.R. Martin non poteva certamente limitarsi alle "sole" otto stagioni di Game of Thrones prodotte e trasmesse dal canale via cavo HBO. Al momento, infatti, sono ben cinque gli spin-off in cantiere che vedranno presumibilmente la luce al termine dello show. Di ciò ne parla il presidente Casey Bloys.

Gli sceneggiatori coinvolti nello sviluppo delle serie tv che raccoglieranno l'immensa eredità lasciata dalla serie madre de Il Trono di Spade sono Max Borenstein (Godzilla, Kong: Skull Island), Jane Goldman (X-Men), Carly Wray (Mad Men), Brian Helgeland (Mystic River) e Brian Cogman (Game of Thrones). Fondamentale, come sempre, sarà il contributo offerto dall'autore de Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco.

Lo scorso maggio Casey Bloys aveva già escluso l'ipotesi di annunciare un eventuale calendario di questi progetti, ritenendo primario che gli script venissero stesi in un arco di tempo, breve o lungo che fosse, per poi valutarli una volta completati. A quanto pare, però, qualcosa già bolle in pentola, così come ci conferma lo stesso boss di HBO:

"Mi piace ciò che ho visto. Ci sono alcune idee che sono potenzialmente molto entusiasmanti. Realizzeremo dapprima un pilot e successivamente la serie, ma nulla di tutto questo verrà mandato in onda su HBO prima che sia trascorso un anno dalla fine di Game of Thrones. Vogliamo che l'ultima stagione della serie sia un evento speciale capace di reggersi in piedi da sè e che quindi non sia un trampolino di lancio per gli spin-off. Sono due progetti separati".

Oltre alle parole del presidente della programmazione del canale sappiamo per certo che i nuovi piani non includeranno i personaggi esistenti nella serie madre, pur non escludendo l'ipotesi di lignaggi già familiari per i fan.

Attualmente le riprese dell'ottava stagione di Game of Thrones sono in corso e nel mese di febbraio la produzione girerà ancora per un altro paio di giorni in Islanda, dove le temperature in questa stagione si aggireranno intorno ai -30°. Nuove storie, dunque, verranno scritte nei continenti di Westeros ed Essos. A voi cosa piacerebbe vedere dopo la lotta per il potere sul trono di spade?

FONTE: TVLine
Quanto è interessante?
5