Il promo della premiere di mid-season di The Flash anticipa un disastro senza precedenti!

di
The CW ha rilasciato un nuovo promo per la premiere di mid-season di The Flash che esordirà sul network statunitense il prossimo 16 gennaio. A giudicare delle immagini, l’uomo dietro la maschera del velocista scarlatto si ritroverà in una situazione alquanto familiare...!

Attenzione possibile Spoiler

Al termine dello scioccante finale di mid-season andato in onda la scorsa notte, Barry Allen/The Flash (Grant Gustin) si è ritrovato a dover spiegare alla polizia di Central City la propria innocenza. Il piano del Pensatore, infatti, è riuscito a incastrare il velocista nel presunto omicidio di Clifford DeVoe, con conseguenze devastanti per il povero Barry.

Come visionabile nel promo in chiosa all’articolo, Cecile suggerirà a Barry di rivelare la sua identità di vigilante e lasciar cadere le accuse di omicidio, ma il ragazzo è consapevole che questa rivelazione avrebbe delle conseguenze disastrose sul suo recente matrimonio con Iris West (Candice Patton).

Cosa succederà a Central City durante l’assenza del velocista scarlatto? Ora che DeVoe ha trasferito la propria coscienza nel corpo di un altro personaggio, nessuno potrà ostacolare il suo piano!

Curiosamente, una cosa simile era già accaduta al Barry Allen del fumetti DC Comics, il quale, in una vecchia storia del 1983, venne accusato di aver spezzato il collo al Professor Zoom, Eobard Thawne, l’uomo che al tempo aveva cercato di uccidere la sua fidanzata Fiona Webb. In quella situazione, Barry scoprì inoltre che Abra Kadabra aveva fatto il lavaggio del cervello alla giuria affinché questa lo accusasse.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
2