Il prossimo episodio di Supergirl esplorerà il passato del Giocattolaio e famiglia

di

Durante lo scorso episodio di Black Lightning, The CW ha diffuso un nuovo promo estero per "Schott Through the Heart”, la puntata di Supergirl che potremo visionare il prossimo 16 aprile, quando la serie dedicata alla Ragazza d’Acciaio prenderà il posto di Legends of Tomorrow nella programmazione settimanale del network statunitense.

Di ritorno dalle nove settimane trascorse in panchina, l’Ultima Figlia di Krypton dovrà fare i conti con la morte del padre di Winn (Jeremy Jordan), Winslow Schott Sr./Giocattolaio (Henry Czerny), che anche dopo il trapasso continuerà a perseguiterà i cittadini di National City. Neanche la morte può fermare il Giocattolaio, e infatti la bara del criminale esploderà nel bel mezzo della cerimonia funebre, mentre una serie di bombe nascoste in scimmie volanti giocattolo vagherà senza controllo per tutta la città.

Se i precedenti trailer di Supergirl confermavano che la persona dietro questi attacchi è in realtà la madre di Winn, interpretata da Laurie Metcalf, il promo odierno ci mostra alcuni interessanti dialoghi tra i componenti della famiglia Schott, dai quali emerge una sconcertante verità: il Giocattolaio è diventato malvagio attraverso un processo che potrebbe subire anche lo stesso Winn.

I fan di Supergirl (e, più in generale, di Superman) ricorderanno che la storia della famiglia Schott è piuttosto complicata. Suo padre era il malvagio Giocattolaio, ed è finito in carcere per avere fatto saltare in area l’ufficio del proprio capo. Quando questi è riuscito infine a evadere, ha subito cercato di reclutare il figlio, che tuttavia ha deciso di non sposare la sua terribile crociata. È mai possibile che la madre di Winn riesca a farci vedere le azioni del marito sotto una nuova luce?

FONTE: CB
Quanto è interessante?
2

Scopri le migliorie offerte del Black Friday 2018: sconti e promozioni per risparmiare sui tuoi acquisti!