Il Signore degli Anelli: ecco perché HBO non ha prodotto la serie prequel

di
Il Signore degli Anelli avrebbe potuto essere una serie tv prodotta da HBO. Tuttavia l'emittente ha rifiutato la proposta della New Line che già si è occupata, cinematograficamente parlando, della produzione delle due trilogie di Peter Jackson.

Alla fine la serie tv prequel sulla Terra di Mezzo sarà realizzata da Amazon Studios e New Line Cinema e non da HBO, a cui la New Line si era rivolta per prima, come riportato da Variety. Ma la HBO non ha accettato l'offerta perché impegnata con le ultime stagioni, le maggiormente attese dai fan di tutto il mondo, de Il Trono di Spade.

Alla Business Insider’s Ignition Conference del 2017 Richard Plepler, CEO di HBO, ha chiarito che l’emittente televisiva è concentrata a sviluppare e prendere in carico progetti la cui proprietà intellettuale appartenga completamente all'azienda.

Per il momento non si hanno notizie sul periodo in cui verrà rilasciata la nuova serie de Il Signore Degli Anelli, attualmente nelle fasi iniziali della produzione. Dopo il ritiro di Christopher Tolkien - figlio dello scrittore e attento custode dei lavori del padre - dall'azienda di famiglia, i diritti sulle opere di J. R.R. Tolkien potrebbero essere più volte rimaneggiati e usati per diversi tipi di produzioni, sia televisive che cinematografiche.

Secondo voi è un progetto troppo ambizioso questo di una serie tv a tema LOTR? Diteci come la pensate nei commenti, qui sotto.