Il Trono di Spade: gli showrunner confermano una morte atroce

Il Trono di Spade: gli showrunner confermano una morte atroce
di

I fan de Il Trono di Spade sono ormai abituati ad ogni genere di morte, e soprattutto sono ormai consapevoli che l'addio di qualsiasi personaggio potrebbe essere dietro l'angolo. A quanto pare però gli showrunner David Benioff e D. B. Weiss hanno voluto risparmiare, almeno su schermo, un personaggio in particolare.

Stiamo parlando di Ser Pounce, il gattino del giovane Re Tommen che a quanto pare sarebbe stato ucciso da Cersei dopo la morte del figlio.

"Cersei ha odiato il nome "Ser Pounche" così tanto che non poteva permettergli di sopravvivere" ha spiegato Benioff durante un'intervista con Entertainment Weekly. "Così si è cimentata nella sua esecuzione più diabolica. La morte di Ser Punche era così orribile che non potevamo mandarla in onda."

"Se comprerete il box super-extended super-charged de Il Trono di Spade troverete dentro la morte di Ser Pounce." ha aggiunto Weiss scherzando. "Un intero episodio dedicato alla morte di Ser Pounce".

L'ottava e ultima stagione de Il Trono di Spade verrà trasmessa in contemporanea per l'Italia su Sky Atlantic e debutterà il 14 aprile. La serie dal 2011 ad oggi è diventata uno degli show di maggior successo della storia della tv, nascendo come adattamento per il piccolo schermo del ciclo di romanzi Cronache del ghiaccio e del fuoco di George R. R. Martin. Negli anni lo show targato HBO ha ottenuto ben 47 Emmy Award su 128 candidature ufficiali.

FONTE: EW
Quanto è interessante?
2