Incidente Riverdale: il cast di Smallville conosceva i rischi del superlavoro

di

Gli attori di Smallville, il serial tv andato in onda per ben 11 anni, che raccontava le avventure del giovane Superman nella sua cittadina natale d'adozione, erano ben al corrente dei rischi che molte ore di lavoro sul set possono portare. E non l'hanno mai nascosto!

La scorsa settimana KJ Apa, star della serie CW Riverdale, ha avuto un incidente d'auto dopo che, tornando da 16 ore consecutive di lavoro sul set, a notte inoltrata, ha guidato stanco per ben 45 minuti, prima che gli venisse un colpo di sonno. Le conseguenze non sono state particolarmente gravi per il ragazzo, appena ventenne, ma potevano certamente esserlo visto che la sua macchina è apparentemente in condizioni pessime.

Due membri in particolare, del cast di Smallville, già diversi anni fa, quando erano al lavoro sul loro show, misero al corrente la produzione dei potenziali rischi che questo tipo di politica può portare.

Michael Rosenbaum, che interpretava Lex Luthor, e Tom Welling, titolare del ruolo di Clark Kent, hanno recentemente discusso della loro preoccupazione riguardo la sicurezza delle produzioni in un podcast, quello di Rosenbaum proprio, e l'interlocutore era la Warner Bros. I due attori hanno fatto presente che sì, conoscevano la policy dell'azienda riguardo il trasporto fuori dagli USA (trasporto inteso come viaggio da e per il set degli attori durante le riprese) ma non era questo il problema: il problema erano le ore lavorative. Troppe, consecutivamente, che li portavano a lavorare fino alle 4 e 30 del mattino, senza sosta, dovendo poi anche imbarcarsi in viaggi di ritorno in macchina non certo nelle condizioni di veglia migliori. La cosa era particolarmente problematica per Welling, che aveva il maggior numero di ciak sul set. Questo portò il cast a fare qualcosa al riguardo.

"Ad un certo momento abbiamo tutti firmato una lettera per voi, perché davvero eravamo convinti che areste letteralmente "ucciso Superman" prima o poi."

John Schneider, che interpretava il papà di Clark Kent nella serie, parlò col cast e tutti cercarono di convincere lo studio che Welling doveva avere un autista privato, almeno lui! Lo studio accettò, ma con la clausola che gli altri dovevano evitare di chiedere lo stesso trattamento.

Schnieder e Rosenbaum erano ovviamente preoccupati per la sicurezza di Welling, e tutta questa situazione si riflette esattamente nello stesso modo ora, anni dopo, sul set di Riverdale. L'incidente di Apa non ha avuto enormi conseguenze, ma avrebbe potuto, e di certo questo dovrebbe essere un campanello d'allarme per chi si occupa di produzioni da milioni di dollari.

Voi cosa ne dite?’

Quanto è interessante?
7