Incredibile retroscena di Taglialatela su Batman: "ci ha contattato la DC Comics"

Incredibile retroscena di Taglialatela su Batman: 'ci ha contattato la DC Comics'
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Nell'immaginario collettivo italiano, i portieri più forti sono stati accostati a supereroi per le loro prodezze tra i pali: è il caso di Walter Zenga dell'Inter con l'Uomo Ragno o Gigi Buffon della Juventus con Superman. Taglialatela del Napoli invece fu accostato a Batman, e di recente ha raccontato un retroscena.

L'ex portiere degli Azzurri infatti ha rivelato che "la DC Comics ha contattato l'agenzia grafica che cura il mio marchio per chiedere di rimuoverlo".

La società che detiene il marchio di Batman, infatti, avrebbe inviato "centinaia di immagini e loghi di Batman per farci capire quanti ne hanno depositati negli anni". Alla base delle preoccupazioni di DC Comics ci sarebbe il tentativo da parte dell'agenzia che lavora con l'ex portiere di registrare un logo per rilanciare delle maglie simili a quelle della stagione 1995-96: il tentativo era stato fatto dal momento che molti fan di Taglialatela sui social avevano chiesto a gran voce un remake.

"Tutto è nato nella stagione 95-96 quando avevamo pensato insieme a Lotto di realizzare una maglia stilizzata che ricordasse Batman. Tale maglia non è mai stata messa in vendita, ma era diventata cult tra amici e calciatori che me la chiedevano ad ogni partita" ha raccontato Taglialatela che si è detto "affezionato al marchio perchè fa parte della mia carriera".

L'opposizione da parte di DC Comics ha però infranto il sogno dei nostalgici.

Sempre restando in tema, di recente Colin Farrell ha parlato del suo villain in The Batman.

Quanto è interessante?
3