Invincible, Kirkman rivela qual è la scena più importante dell'ultimo episodio

Invincible, Kirkman rivela qual è la scena più importante dell'ultimo episodio
di

L’episodio finale della serie basata sui fumetti di Robert Kirkman, Invincible, è disponibile da ieri su Amazon Prime Video e ci ha regalato momenti epici, una verità scioccante e scene molto crude di cui Kirkman ha parlato in una recente intervista.

L'episodio è incentrato quasi esclusivamente sulla lotta tra Omni-Man, rivelatosi un assassino, e suo figlio Mark Greyson aka Invincible.

Omni-Man ha rivelato che i Viltrumiti (la razza aliena di cui fa parte) sono in realtà conquistatori galattici, e il suo ruolo sulla Terra è quello di preparare l'umanità all'invasione e persuaderla all'idea di diventare parte del loro impero.

Mark è scioccato dall’apprendere la verità su suo padre e dichiara le sue intenzioni di fermarlo a tutti i costi. La battaglia va avanti per diversi minuti, ma c'è stato un segmento di scene particolarmente brutali nel mezzo.

Spiegando che la durata della vita di un Viltrumite è di centinaia o migliaia di anni e che la vita degli umani è totalmente insignificante e lui non può vederli come qualcosa di più che animali domestici, Omni-Man contesta il fatto che Invincible si schieri con il suo pianeta natale e arriva addirittura a dire che può generare un altro figlio e crescerlo diversamente da come ha fatto con Mark.

Dopo aver ucciso un uomo che Mark aveva appena salvato, Omni-Man decide di volare in città e uccidere molte persone, presumibilmente per illustrare a suo figlio che le loro vite sono così fragili e prive di significato.

Tuttavia accade l'opposto, mentre Invincible cerca (e fallisce) di salvare le persone dal padre squilibrato, c'è un momento particolarmente emozionante in cui si ritrova a sorreggere una porzione di un grattacielo che sta crollando, all'interno del quale ci sono una madre e la sua giovane figlia. Questa scena, secondo Kirkman, è la più importante dell'episodio.

"Questa è stata la scena più importante dell'episodio per me", ha detto Kirkman intervistato da ComicBook.

"Quello che avrei detto durante gli incontri sull'episodio, è che vedi molte battaglie di supereroi in cui crollano intere città, e questo non significa nulla per te. Voglio che Invincible mostri un edificio che crolla e invece significa tutto. Quindi ho voluto prendere tempo per fare identificare il pubblico con chi soffre durante la battaglia" ha spiegato il creatore dell'omonimo fumetto.

"Vedete cosa significa per la donna e sua figlia essere dentro un edificio che sta crollando e vedete il terrore che ne deriva. In una tradizionale storia di supereroi, quelle sono le persone che vengono salvate. Normalmente è quello che succede. E quindi mostrare Mark che lotta per salvarle, e impedirgli di farlo, inietta un sacco di emozioni in più nella storia, un po' più di drammaticità, e potete identificarti di più con Mark, a causa di quella scena. Vedete quanto si sente impotente e quanto si sente frustrato”
ha concluso.

Invincible è stato rinnovato per due stagioni perciò avremo modo di vedere come continua la storia di Mark e suo padre che ora ha abbandonato il pianeta Terra in lacrime. In chiusura vi lasciamo con la nostra recensione di Invincible e se avete visto la serie, fateci sapere che cosa ne pensate nei commenti!

FONTE: CB
Quanto è interessante?
2