Isaac Hempstead Wright ammette: 'Il gruppo WhatsApp di GoT è morto'

Isaac Hempstead Wright ammette: 'Il gruppo WhatsApp di GoT è morto'
di

Una serie TV longeva come Game of Thrones è inevitabilmente scintilla per la creazione di rapporti interpersonali anche duraturi, com'è ad esempio l'amicizia tra Sophie Turner e Maisie Williams. Difficile, però, che tutti i membri del cast abbiano voglia e tempo di mantenersi in contatto tra di loro.

Avevamo in realtà avuto la speranza che ciò accadesse quando, dopo la messa in onda dell'ultimo episodio dello show, Isaac Hempstead Wright (Bran Stark nella serie) svelò ai fan l'esistenza di un gruppo WhatsApp con tutti i protagonisti della serie. Il gruppo, che all'epoca sembrava essere parecchio attivo, oggi giacerebbe però inutilizzato da un bel po' di tempo.

A confermarlo è lo stesso Hempstead Wright, che ha ammesso la cosa con un malinconico: "Il gruppo WhatsApp è morto. Si sta spegnendo così". Che tra qualcuno dei protagonisti si sia creata dell'acredine a causa dell'assegnazione del Trono di Spade? Niente di tutto ciò, probabilmente: gli impegni sono tanti e le strade si dividono, e il normale corso degli eventi non risparmia neanche chi ha condiviso il set per tanti anni.

Nonostante il silenzio su WhatsApp, comunque, le star di Game of Thrones non smettono di parlare ai propri fan: proprio Isaac Hempstead Wright ha recentemente detto la sua sulle differenze tra il finale della serie e quello dei libri, mentre Kit Harington ha rivelato la sua scena preferita tra Jon Snow e Daenerys.

FONTE: Digitalspy
Quanto è interessante?
7