Jennifer Aniston: "Due anni fa ho pensato di lasciare la recitazione". Ecco perché

Jennifer Aniston: 'Due anni fa ho pensato di lasciare la recitazione'. Ecco perché
di

È diventata un'icona mondiale grazie al ruolo di Rachel in Friends, ma Jennifer Aniston fa parte dello show business da ormai trent'anni e la sua luce continua a brillare, come dimostra il successo di The Morning Show. Non molto tempo fa, però, l'attrice è stata sul punto di mollare tutto.

Jennifer Aniston è stata recentemente ospite del podcast SmartLess, insieme a Jason Bateman, Sean Hayes e Will Arnett. In una delle domande le è stato chiesto quale sia stato il momento in cui si è sentita più vicina alla decisione di abbandonare le scene.

"Devo dire che negli ultimi due anni mi è passato per la testa, cosa che non era mai successa prima" ha risposto la protagonista di Friends. L'idea, ha continuato, le è venuta prima di The Morning Show, dopo un diverso, imprecisato "progetto impreparato" che, come ha raccontato, "mi aveva completamente prosciugato le forze".

Cosa farebbe, invece, Jennifer Aniston, se non fosse un'attrice? "Probabilmente l'interior designer" ha risposto lei in un altro momento del podcast. "Lo adoro, è il mio posto felice. È davvero un posto felice per me."

Alla domanda su quale sia stato il suo lavoro preferito, la risposta appare scontata. "Ho amato... beh, ovviamente Friends. Non ci vuole un genio... devo dire che è il numero uno". Tra i colleghi, a parte quelli della sitcom, "Mi piace sempre girare con Adam Sandler. Ci conosciamo da quando avevamo 19 anni."

Per altri approfondimenti su Jennifer Aniston, rimandiamo a una sua celebre battuta a luci rosse in Friends, e agli attuali progetti della star.

FONTE: E! online
Quanto è interessante?
2