Marvel

Jeph Loeb sul futuro degli show Marvel di Netflix, Iron Fist 2 e... Infinity War

di

Dopo aver confermato che, almeno per il momento, i Marvel Studios non hanno piani per una seconda stagione di The Defenders, il presidente della divisione televisiva Jeph Loeb ha parlato degli show della Casa delle Idee di Netflix.

ATTENZIONE! SPOILER!

Con successo la Marvel ha lanciato su Netflix svariate serie come Daredevil, Jessica Jones, Punisher e Luke Cage, e altre accolte in maniera un po' più fredda (Iron Fist, The Defenders), ma nonostante questo Jeph Loeb ha chiarito che non è la Marvel a decidere il futuro di questi show quanto Netflix: "Dipende tutto da Netflix. Noi amiamo raccontare queste storie. La decisione spetta sempre a Netflix, noi facciamo tutto quel che vogliono".

Parlando di queste serie, Loeb ha confermato che la seconda stagione di Iron Fist debutterà entro la fine di quest'anno e non nel 2019 come pronosticato inizialmente; sulla possibilità che Danny Rand possa indossare o meno il suo iconico costume durante la seconda stagione, Loeb resta piuttosto criptico e si limita ad affermare che "i fan saranno molto felici della stagione numero 2 in arrivo quest'anno".

Ed ora capitolo spoiler. Perché questi show non vengono influenzati più di tanto dal finale di Avengers: Infinity War? "Per la maggiorparte, questi show sono ambientati prima che Thanos schiocchi le dita" ha confermato Loeb "Un bel po' di questo ha a che fare con la produzione e di quando raccontiamo queste storie contro quando esce un film. Capite questo. Nei fumetti, ricordo, una delle mie storie preferite era la guerra Kree-Skrull... era universale, ma negli X-Men, nessuna menzione. Ed ha funzionato comunque bene alla fine".

FONTE: HH
Quanto è interessante?
5

Scopri le migliorie offerte del Black Friday 2018: sconti e promozioni per risparmiare sui tuoi acquisti!