Jessica Jones, Krysten Ritter esclude una quarta stagione

Jessica Jones, Krysten Ritter esclude una quarta stagione
di

La terza stagione di Jessica Jones è finalmente in streaming su Netflix, ma tra i fan serpeggia già un filo di nostalgia, dato che si tratta della conclusione della serie. Dopo l’interruzione della collaborazione, non si vedranno più sulla piattaforma i personaggi della Marvel.

Molti conservano ancora la speranza che Jessica Jones continui, sulla nuova piattaforma Disney+ o magari su Hulu, ma si tratta di qualcosa di improbabile, e anche la protagonista Krysten Ritter ne è consapevole. In un’intervista a TV Line, in ogni caso, l’attrice ha ammesso di essere la prima a non volere una quarta stagione.

“Se la interpreterò ancora? Non penso” ha dichiarato. “Credo di aver già dato tutto, sai? Mi sento bene adesso, mi sembra giusto chiudere quella porta.”

Anche se Ritter e i suoi colleghi del cast volessero continuare, sarebbe comunque una serie molto diversa senza il coinvolgimento della sua creatrice e showrunner Melissa Rosenberg, che ha firmato un accordo esclusivo per Warner Bros Television. Pur avendo commentato che la fine di Jessica Jones su Netflix sia soltanto una questione di business, Melissa Rosenberg sostiene che la serie si concluda al momento giusto. “Ritengo sia un capitolo completo e chiuso” ha dichiarato recentemente. “Voglio dire, mai dire mai. Ma mi sento pronta a raccontare nuove storie.”

Oltre a Jessica Jones, Netflix ha cancellato altre serie Marvel come Luke Cage, The Punisher e Iron Fist.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
2