Marvel

Jessica Jones: Krysten Ritter si è sentita "fuori dal mondo" per via del ruolo

di
Krysten Ritter si è sentita completamente esclusa dal mondo per via del ruolo che interpreta nella branca televisiva del Marvel Cinematic Universe, quello dell'eroina forzutissima Jessica Jones.

In una recente intervista con Women's Health, la Ritter ha rivelato di aver speso così tanto tempo sul set sia della seconda stagione di Marvel's Jessica Jones, che di Marvel's The Defenders, da essersi persa una gran parte della vita sociale che continuava a scorrere intorno a lei:

"Tanto per farvi un esempio, sono riuscita ad ascoltare Lemonade di Beyonce, solo quest'estate. Ho portato una scatola sul set e l'ho sbattuta sul tavolo urlando: "Formazione!" E poi ho chiesto ai ragazzi se l'avessero già ascoltata. E Rachel [Taylor, che interpreta Trish Walker] ha detto "Oh, povera Krysten, lavora così tanto che non sapeva nulla di Lemonade.'"

Poi l'attrice ha continuato e ha detto:

"Però ok, alla fine me ne sono fatta una ragione. Sono così fortunata ad avere la possibilità di interpretare un ruolo che amo e che mi ispira così tanto ogni giorno che davvero, è un regalo enorme."

Giusto! Ancora non sappiamo quando andrà in onda la seconda stagione di Marvel's Jessica Jones, ma di certo non dovremo aspettare molto perché, al momento, dovrebbe essere in corso la post produzione e vedremo nuovamente l'eroina nel 2018.

Stay Tuned!