Joe Bastianich sgomento per i fatti avvenuti in America

Joe Bastianich sgomento per i fatti avvenuti in America
di

Joe Bastianich, ex giudice di MasterChef Italia e ora giudice di Italia's Got Talent, è stato intervistato dall’Ansa e dal Corriere della Sera riguardo ai fatti accaduti il 6 gennaio 2021 a Washington, che hanno visto protagonisti i sostenitori di Trump che hanno fatto irruzione dentro il Congresso.

"È stata una giornata molto triste. Guardando in diretta quelle immagini in tv confesso di aver pianto ore, ero sgomento, uno scempio: quanto accaduto a Capitol Hill a mio parere è un colpo a ogni logica. Mai da cittadino americano avrei creduto di vedere persone armate irrompere e assaltare il simbolo di una delle più grandi democrazie del mondo come quella statunitense. Qualcosa, che non ci rappresenta, che mi auguro sia di insegnamento, perché questo non accada mai più, per ripartire con una pagina nuova ne sono certo, la dimostrazione che la violenza non può vincere sulla democrazia" ha detto l'imprenditore.

Bastianich è ancora scosso, da sempre diviso tra tra gli States e l’Italia dove si è fatto conoscere come il giudice di ferro di MasterChef, i suoi genitori erano italiani esuli istriani che in America hanno trovato la fortuna in tempi in cui il sogno americano poteva anche diventare realtà.

“In genere non commento fatti inerenti la politica non perché temo qualcuno, ma per pudore e competenze che ognuno ha. Ma questo è un fatto di portata troppo grande in effetti, riguarda ciascun singolo individuo. Non è normale. Mi mette in imbarazzo anche con i miei amici italiani: mi dispiace che abbiano visto l’America in quelle condizioni. Però è anche un modo per far capire. Vedete, l’America non è solo New York, Los Angeles, Miami. Ci sono persone fragili, siamo un Paese con dei problemi, con dei lati oscuri, come tutti i Paesi” ha detto Bastianich.

Per quanto riguarda la rimozione di Trump ha detto: "Molti parlano di impeachment, ma è anche vero che è una prassi abbastanza complicata e lunga da applicare, quindi non so se prima di 15 giorni o si potrebbe eseguire immediatamente, su questo lascio rispondere agli esperti. Dal mio punto di vista dico semplicemente che non vedo l’ora ci sia questo cambio alla presidenza: veniamo da anni che hanno creato fragilità, ora speriamo tutti in un ritorno alla normalità nella gestione del Paese, a un ambiente politico più positivo.”

Durante le proteste di quest'estate il ristorante di Bastianich era stato preso d'assalto dai vandali, mentre per il lancio del film Le Mans '66 - La Grande Sfida Joe Bastianich si è messo al volante della leggendaria Ford GT40.

FONTE: Corriere
Quanto è interessante?
3