John Cena sostiene il Black Lives Matter rispondendo all'appello dei BTS

John Cena sostiene il Black Lives Matter rispondendo all'appello dei BTS
di

Le proteste indette dal Black Lives Matter dopo l'uccisione di George Floyd stanno scuotendo il mondo a tutte le latitudini da settimane. A scendere in piazza sono stati, oltre a tante persone comuni, anche personaggi noti provenienti dai più vari settori del mondo dello spettacolo, tra cui anche la WWE.

L'ultimo a sostenere apertamente il movimento è stato infatti John Cena: il noto wrestler ha dimostrato il suo pieno supporto alla causa del Black Lives Matter tramite una donazione effettuata dopo l'appello rivolto dai membri della boyband coreana BTS a tutti i loro fan.

Ad annunciare la cosa è stato lo stesso John Cena tramite un post su Twitter: "Sono davvero felice di unirmi al BTSARMY per raggiungere l'incredibile donazione fatta dai BTS" ha annunciato il wrestler. I BTS avevano ultimamente annunciato una donazione da ben 1 milione di dollari in favore del Black Lives Matter, invitando tutti i loro fan a seguire il loro esempio nei limiti delle loro possibilità.

Già negli ultimi giorni John Cena si era schierato apertamente a favore dei manifestanti con alcuni tweet pubblicati dopo la morte di Floyd: "Un cambiamento è sempre possibile" si leggeva in uno degli ultimi post della star. A proposito dei colleghi di Cena, invece, pare sia solo questione di tempo prima del ritorno di Kurt Angle in WWE; vediamo, invece, cos'ha fatto particolarmente arrabbiare Zack Ryder dopo il licenziamento dalla WWE.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
2